Napoli Futsal in casa del Pomezia, Marin: “Dare il massimo”

Ultima gara di un 2022 da protagonista per il Napoli. Arrivato al massimo palcoscenico nazionale del futsal con una semifinale scudetto, adesso primo in classifica, ha la possibilità di staccare il biglietto da prima della classe al giro di boa. Con i 6 punti di vantaggio sull’Olimpus Roma a due giornate dal termine del girone d’andata, i ragazzi di Marìn potrebbero già festeggiare questo traguardo nel turno infrasettimanale che li vedrà scendere in campo al Palalavinium contro il Pomezia.

I laziali hanno perso solo una volta in casa contro la Meta Catania, disputando sempre partite di pregevole fattura. Sono in un ottimo momento di forma e con i tre punti a tavolino conquistati contro il Melilli, hanno scalato la classifica, in piena zona play off. L’allenatore Marìn deve far fronte ancora alle assenze sicure di Arillo e Salas, ed è presto per vedere all’opera il nuovo arrivato Borruto.

Ma gli azzurri hanno mostrato carattere anche con defezioni importanti: “Squadra molto difficile da affrontare, hanno giocatori di esperienza e sono reduci da un periodo molto positivo, hanno battuto e messo in difficoltà quasi tutti. Dobbiamo giocare al massimo”.

Queste le parole dell’allenatore spagnolo alle quali fanno seguito quelle di Felipe Mancha: “Non vogliamo fermarci, se giochiamo da Napoli portiamo a casa la vittoria. La società ha dato al gruppo un altro giocatore fenomenale, noi dobbiamo fare il massimo per ripagarla”. Fischio d’inizio alle 19, diretta su www.futsaltv.it, arbitri Simone Zanfino di Agropoli, Martina Piccolo di Padova, crono Alex Iannuzzi di Roma 1.

L’intervista a David Marin

https://www.facebook.com/Napoli.Futsal2012/videos/1958179051179729

L’intervista a Felipe Mancha

https://www.facebook.com/Napoli.Futsal2012/videos/464784892508418