Napoli Futsal, contro la Came per blindare il secondo posto

Ventinovesima giornata del campionato di serie A New Energy. Gli azzurri giocheranno domani (sabato) alle ore 18.00 in casa contro la Came Treviso. La sfida, come sempre, sarà trasmessa gratuitamente registrandosi con username e password al sito Futsaltv.it.

Dopo la sosta per gli impegni della Nazionale ritorna il campionato con la penultima giornata della regular season: si giocheranno tutte le gare in contemporanea. I partenopei dopo la fantastica vittoria sul campo dell’Active Network sono chiamati a centrare il sesto risultato utile consecutivo per blindare la seconda posizione, anche matematicamente al verificarsi di determinati risultati delle avversarie.

Gli azzurri stanno vivendo un ottimo momento di forma e non hanno alcuna intenzione di calare il proprio rendimento, i play-off si avvicinano e arrivare al top della condizione è l’obiettivo prefissatosi dalla squadra. Dopo le due settimane di duro lavoro al PalaJacazzi, la rosa ha recuperato energie fisiche e mentali ed è pronta per questo rush finale. Non sarà della sfida Diego Mancuso a causa del lutto che ha colpito la sua famiglia.

Di fronte il Napoli avrà un avversario che non ha quasi più nulla da chiedere al campionato, a due giornate dal termine la Came occupa la decima posizione a 6 punti dall’ottavo posto. I trevigiani, dunque, dovranno compiere un vero e proprio miracolo per centrare i play-off. Tuttavia, liberi da ogni tipo di pressione, la squadra allenata da mister Rocha cercherà in tutti i modi di mettere in difficoltà gli azzurri e ben figurare contro il Napoli. La gara di andata, l’ultima del 2023, terminò con un netto 0-3 in favore dei partenopei.

La sfida sarà diretta da Giulio Colombin (Bassano del Grappa) e Marco Moro (Latina). Al cronometro Emilio Romano (Nola).

Queste le parole di presentazione del match da parte di Ercolessi: “Domani sarà una partita difficile, è tutto aperto per i play-off, vogliamo arrivare nella miglior posizione possibile in classifica. Contro l’Active non era facile ma siamo stati bravi a portare a casa il risultato. Cerchiamo il massimo dei punti in queste due prossime partite per mantenere il secondo posto. Le assenze fanno parte del gioco, bisogna cercare di sopperire. Siamo un gruppo unito e coeso. Abbraccio Diego per quanto accaduto, in queste circostanze è sempre difficile rialzarsi. Lo aspettiamo al campo tutti insieme. La Came, nonostante il distacco, può ancora sperare nella qualificazione ai play-off, dovremmo stare attenti. Giocano insieme da tanti anni, si conoscono e venderanno cara la pelle. Dobbiamo dimostrare in campo il distacco che c’è tra noi e loro”.