Napoli-Dortmund. Le probabili formazioni: due dubbi per Benitez

Ancora poche ore ed il Napoli scenderà in campo per affrontare il suo primo impegno di Champions League. Un esame da subito ostico per gli azzurri: al San Paolo arriva il Borussia Dortmund, la squadra più in forma del momento, protagonista assoluta sia in Germania che in Europa.

Non cambierà il suo schieramento tattico ma, come percepito nella conferenza stampa di ieri, Benitez apporterà delle modifiche nell’interpretazione di gioco. Il Borussia adotta un modulo speculare, basato tutto sul gioco in verticale. Facile prevedere una pressione non cos√¨ alta da parte degli azzurri per non rischiare di essere presi in contropiede. Due i dubbi per il tecnico spagnolo: uno in difesa, l’altro sulla linea dei trequartisti. Davanti a Reina, tornano titolari Maggio e Zuniga sugli esterni. Albiol, al centro, è inamovibile, al suo fianco uno tra Britos e Cannavaro, con l’uruguaiano favorito rispetto al capitano azzurro. A centrocampo spazio ad Inler e Behrami, la coppia che sin qui ha offerto maggiori garanzie al maestro spagnolo. Sulla trequarti, Hamsik e Callejon sono già certi di una maglia da titolare: l’ultimo posto utile, alle spalle di Higuain, se lo giocano Pandev ed Insigne. Il macedone, in virtù della sua provata esperienza in campo europeo, parte con i favori del pronostico.

Scelte obbligate invece per Klopp che dovrà fare a meno di Gundogan, Kehl e Piszcek. In dubbio B≈Çaszczykowski. Davanti a Weidenfeller, i centrali saranno Subotic e Hummels, a destra Schmelzer ed a sinsitra Grosskreutz. A centrocampo Bender e Sahin agiranno davanti alla difesa, sulla trequarti spazio a Reus, Mkhitaryan e Aubameyang alle spalle di Lewandowski.

NAPOLI-BORUSSIA DORTMUND: le probabili formazioni
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Zuniga; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Pandev; Higuain. A disp.: Rafael, Cannavaro, Armero, Dzemaili, Insigne, Mertens. All. Benitez
BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Schmelzer, Subotić, Hummels, Grosskreutz; Şahin, Bender; Reus, Aubameyang, Mkhitaryan; Lewandowski. A disp.: Langerak, Kirch, Papastathopoulos, Gunter, Hofmann, Schieber, Duchksch. All. Klopp
ARBITRO: Pedro Proenca (Portogallo). Assistenti Miranda e Trigo. Arbitri di porta Capela e Gomes. Quarto uomo Tomè.

Condividi