Napoli C5: nebbia fitta. Quale rotta verso il futuro?

Nebbia fitta sul futuro del Napoli C5, intanto i rumors su eventuali fusioni continuano, in prima linea c’è la possibilità di una joint-venture col Napoli Futsal S. Maria.

I nodi da sciogliere sarebbero diversi, il campo di gioco resterebbe Cercola, mentre tutto da decidere lo staff tecnico-dirigenziale, unica certezza la guida di mister Ivan Oranges, che ha vinto Coppa e playoff nella recente stagione.

Ma se l’unione d’intenti non avvenisse? Allora i biancoazzurri del patron Ciro Veneruso dovrebbero virare verso altri lidi. E chissà che non si peschi in Campania per riempire la casella allenatore, un’intuizione: Carlo Cundari. Il tecnico è l’unico partenopeo dotato della giusta esperienza per una panchina nella massima serie, oltre ad essere titolare di un patentino di primo livello. Naturalmente qualora si sleghi dallo Sporting Sala Marcianise, che resta alla finestra per un eventuale ripescaggio.

Intanto si naviga a vista, prima di definire il timoniere va pianificata la rotta, speranzosi che la Campania possa avere la sua voce in massima serie.

Condividi