Napoli C5 e Napoli Futsal S.Maria: e…ffusioni continue

Prima Foderini pubblica: Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia”. Poi Ciro Veneruso, patron del Napoli C5, apre alla possibile fusione. Stamane Stefano Salviati su facebook: ….oggi è un giorno importante per il calcio a 5 campano…….dobbiamo essere un esempio per tutti e per tutto….con una grossa dimostrazione di maturità e responsabilità…….sono sicuro che ci riusciremo! .

Beh in tempi di condivisione, se tanti post fanno una prova, allora fusione sarà. A leggere sui social network, ad udire i rumors che circolano, ci sarebbero state diverse riunioni tra il sodalizio sammaritano e quello partenopeo, ormai l’unione è all’ordine del giorno anche nella massima serie. E’ notizia recentissima dei dialoghi tra Acqua&Sapone e Montesilvano, insieme i due club abruzzesi potrebbero dare ulteriore linfa al progetto alla cui guida resterebbe Massimiliano Bellarte.

Nessuna discussione per la guida tecnica dell’eventuale nuovo sodalizio: mister Ivan Oranges ha dimostrato di meritare sul campo la serie A1, con la vittoria di playoff e Coppa Italia ha suggellato una stagione da incorniciare. La nebbia resta sul settore giovanile, sarebbe ancora affidato all’ottima organizzazione di Federico De Candia, da un lato l’eredità di mister Tarantino, dall’altro diversi ragazzi in orbita anche Nazionale, l’associazione delle due realtà porterebbe ad una componente under di primissimo livello. Ma il vero nodo è dettato proprio dalla guida tecnica, non rinnovato l’impegno col maghetto Tarantino, difficile pensare a Sansone del S. Maria per gli impegni personali, spuntano diverse piste, la più calda porta a Carlo Cundari. L’allenatore in attesa del futuro dello Sporting Sala Marcianise potrebbe assumere un ruolo tecnico-dirigenziale, vista la nota vicinanza al club biancazzurro, ma bisognerà verificare le volontà comuni.

Campo di gioco sarà il Centro FIPAV di Cercola, intanto che i dialoghi proseguono verso il suggello definitivo, ci sono le prime illazioni di mercato sugli addii: via Roque Sartori, Melise e De Luca dal Napoli, in probabile partenza anche Vinicius Costa e Daniele Ottoni del Napoli S. Maria. Ma è caldo anche il fronte arrivi con alcuni ex già sentiti e qualche nuova scommessa.

Per ora sono tutte ipotesi, si attende solo l’ufficialità, auspichiamo che tutto vada per il verso giusto, in attesa di rivedere un club che dia grandi soddisfazioni alle pendici del Vesuvio.

Condividi