Moto Gp. Marquez non si ferma più, Rossi solo quarto

Marc Marquez cala il poker. Lo spagnolo della Repsol Honda, dopo i successi del Sachsenring, di Laguna Seca e di Indianapolis, vince anche a Brno, aggiudicandosi l’undicesima prova della MotoGp2013.
Scattato dalla terza posizione, il 20enne di Cervera – che consolida la leadership nel Mondiale – si e’ aggiudicato a suon di sorpassi e controsorpassi il duello con i connazionali Dani Pedrosa (Repsol Honda) e Jorge Lorenzo (Yamaha), rispettivamente secondo e terzo. Valentino Rossi, partito da una scomoda settima posizione, chiude quarto davanti ad Alvaro Bautista e Stefan Bradl. Settimo Andrea Dovizioso, poi l’altra Ducati di Nicky Hayden. Chiudono la top ten un ottimo Andrea Iannone e Aleix Espargaro. Tante le cadute: fuori quasi subito Barbera, Corti, Pesek e Smith, ma soprattutto Cal Crutchlow: il britannico, partito dalla pole, e’ finito per terra dopo cinque giri. (AGI)

Condividi