Moto Gp Australia. Lorenzo in pole, prima fila per Rossi

Jorge Lorenzo in sella alla Yamaha conquista la pole position del GP d’Australia con un nuovo record della pista (1’27″899) davanti alla Honda del connazionale e leader iridato Marc Marquez (1’28″120) che si deve accontentare della seconda posizione a 221 millesimi, mentre Valentino Rossi (1’28″647) in sella alla sua Yamaha trova la prima fila, anche se ben lontano dai primi due con 7 decimi da recuperare.

Alvaro Bautista sulla Honda del team Gresini aprirà la seconda fila e avrebbe potuto fare anche meglio non fosse stato per un’uscita di pista nell’ultimo giro lanciato. Di fianco a lui ci saranno Dani Pedrosa su Honda e Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) staccati di quasi un secondo. Bradley Smith precede le due Ducati ufficiali in terza fila con Nicky Hayden che rimane 4 decimi più rapido del compagno di squadra. Andrea Iannone, Colin Edwards e Randy De Puniet completano lo schieramento.

La trionfale qualifica di Jorge Lorenzo è iniziata con un curioso incidente nei primi minuti del turno decisivo delle prove. Il maiorchino della Yamaha si è scontrato in pieno con un gabbiano, che si è incastrato nella presa d’aria del radiatore di destra ed è rimasto attaccato alla carena della sua Yamaha fino al rientro di Lorenzo ai box, dove è stato levato. (adnkronos.com)

Condividi