Moto. Giornata sfortunata per Yari Montella, fermo ai box nella terza tappa del campionato velocità

Giornata del tutto sfortunata per il leader del campionato italiano di velocità Yari Montella, una terza gara che doveva segnare il passo per il giovane motociclista salernitano nella classifica nazionale, ma purtroppo un problema tecnico alla sua moto ha lasciato il passo ai suoi rivali, Di Rago e Ritucci i quali si sono contesi il terzo round stagionale. Con questo risultato Ritucci si porta in testa alla classifica del campionato 250 4T con 9 punti di vantaggio sul nostro Yari Montella. Ora le attenzione degli addetti ai lavori dello staff Monty/5 composto da Mario Montella, Enzo Pepe, Pietro Fucile, Cristian Natella e Ciccio D’Auria, sono tutte concetrate sulla prossima gara in programma il 26 e 27 luglio a Misano e quella successiva per chiudere la stagione il 27 e 28 settembre al Mugello. Due gare dove il giovane motociclista salernitano dovrà far valere il suo ottimo momento puntando a centrare due vittorie che segnerebbero la vittoria del campionato velocità. “Grande delusione in questa gara ribadisce – il quattordicenne Yari Montella- un problema tecnico non mi ha permesso di scendere in pista. Ma resto tranquillo e concentrato per il prossimo appuntamento dove sarà vietato fare errori per puntare alla vittoria finale del campionato di velocità”.