Mondragone. Tra riconferme e preparazione, Formicola: “Bilancio positivo”

Della passata stagione ecco i riconfermati esperti Colella, Parente ed i giovani Ischero e Lauropoli :ai nastri di partenza del prossimo girone A di Eccellenza il Mondragone si presenta con la consapevolezza di poter superare le insidie con la forza di un gruppo d’acciaio. La squadra sgomita e suda sotto lo sguardo vigile del preparatore atletico Tommaso Nappo uno che di certo non ha bisogno di presentazioni. Le attenzioni sono sul giovanissimo attaccante Giuseppe Pagliuca classe ’00:si lavora sodo ed in silenzio sfruttando al massimo tutte le velleità tattiche del giovanissimo puntero mondragonese. Al campo naturalmente ardua sentenza. Il lavoro del dg Villano è stato meticoloso in totale sinergia col mister e società. Si sonda il mercato alla ricerca di una punta esperta, le cifre che girano in questi giorni sono esorbitanti. Domani mattina la squadra è attesa al Conteper il primo test amichevole precampionato contro il Formia alle ore 10:30. Seguirà in settimana un’amichevole contro la Virtus Liburia dell’ex tecnico Cottuno prima del debutto ufficiale in Coppa contro il Gladiator il giorno 25 Agosto tra le propria mura amiche .

Il tecnico Giovanni Formicola si mostra soddisfatto della risposta dei ragazzi dopo questi primi 12 giorni di preparazione. C’è volontà di applicazione e coesione d’intenti: Un bilancio positivo, ho trovato un gruppo di ragazzi con grande disponibilità e voglia di mettersi in luce. Ho sempre ammirato questa piazza da avversario. Gli obiettivi sono quelli di puntare ad una salvezza tranquilla , cercheremo di alzare l’asticella con i risultati alla mano. La società è organizzata, mi ha dato tutto quello che ho chiesto. Ringrazio il prof Nappo che mi ha seguito, è un professionista serio. Il lavoro che sta facendo sul campo si vede. La squadra è nuova e ha ben figurato l’anno scorso. Domani contro il Formia mi aspetto risposte importanti sul piano fisico. Alla squadra in questo momento manca qualcosa: una punta esperta che ci possa dare una mano l√¨ davanti. Abbiamo due giovani come Ischero e Pagliuca:lavoriamo sodo e alla fine arriveranno i risultati. Avere in squadra ragazzi forti e del posto è una fortuna:bisogna lavorarci e valorizzarli. Pagliuca sta dimostrando di essere all’altezza della categoria se non oltre. A noi farli crescere. L’ambiente Chiedo ai tifosi di starci vicino sempre. Le critiche rafforzano e ti fanno crescere. Non mi sono mai esaltato nei momenti importanti n√© depresso dopo momenti difficili.Bisogna dare tempo all’allenatore, allo staff e società. I ragazzi sono tutti nuovi ed hanno bisogno di tempo per amalgamarsi. La Coppa Sabato 25 debutteremo contro il Gladiator:per noi una grande soddisfazione fare una sorta di derby contro una corazzata del campionato. Ci sara’ da sudare, combattere:lo stemma del Mondragone ognuno di loro dovrà tatuarlo e mettere sul piatto della bilancia sempre sudore e attaccamento alla causa. Soddisfatto per le risposte avute dopo questa prima parte di campionato

Comunicato Stampa Mondragone
Mario Fantaccione