Monaco-Juventus 0-2. Sognando Cardiff: i bianconeri mettono un piede in finale

La Juventus trionfa allo Stade Louis II grazie ad un super Buffon ma soprattutto ad un inafferrabile Gonzalo Higuian. Nel primo tempo ad avere la prima occasione è la Juventus, che al nono minuto tenta di trovare la rete con un tiro di Daniel Alves, che però viene parato facilmente da Subasic. Al 12esimo arriva la prima opportunità anche per il Monaco, con un colpo di testa del talento francese Mbappè, il quale trova un Buffon molto attento e preparato che la blocca. Dopodich√© i padroni di casa al 12esimo minuto sfiorano ancora il goal del vantaggio con un’altra bella incursione di Mbappè che tira, ma Buffon fa una parata pazzesca ed evita la gioia al club del principato. Al 18esimo è protagonista ancora il Monaco, che con un colpo di testa di Falcao tenta nuovamente di realizzare la rete del vantaggio, ma anche qui Gigi Buffon ci mette una pezza. Al 24 invece i bianconeri sfiorano il goal con un tiro Higuain che si coordina male e sbaglia sotto porta. Cinque minuti dopo però una grande azione della Juventus si conclude con la rete di Gonzalo Higuain con un bel assist di tacco di Alves. Al 38esimo il club ospite tenta di raddoppiare su punizione con Dyabala che però calcia debolmente, senza impensierire cos√¨ il portiere Subasic. Mentre al 44′ il Monaco tenta di rispondere con un tiro dalla distanza di Bakayoko deviato da Marchisio, ma Buffon senza problemi controlla la sfera. Nella ripresa il club francese inizia con un buon piglio, infatti al 46′ sfiora il goal del pareggio con un tiro di Falcao, il quale trova ancora un super Buffon che la para. Quattro minuti dopo per il Monaco arriva un altra opportunità di rete con una sassata da furori area di mancino di Bernardo Silva, ma anche qui il portiere capitano della Juventus fa sua la sfera. Al 53esimo Marchisio recupera un bel pallone dopodich√© si accinge in porta dove calcia ma trova la parata di Subasic. Cinque minuti dopo la Juventus raddoppia con un altro goal di Higuain su un’altra bella palla di Daniel Aves. Nei minuti finale poi i bianconeri riescono a tenere botta agli attacchi frustanti del Monaco, portandosi cos√¨ a casa un ottimo risultato, che consente alla Juventus di sognare già la finale di Cardiff.

Nunzio Marrazzo