Maued Sport-Vico Equense 0-1. Ci pensa Borrelli, azzurro-oro al secondo posto

MAUED-VICO EQUENSE 0-1
MARCATORI: Borrelli 29′ p.t.

MAUED: D’Auria, Esposito, Mango (dal 17′ s.t. Coppola), Gelotto, Lastra, Caccavale (dal 32′ s.t. Landieri), Toscanesi, Cardinale, Campese, Sannino (dal 10′ s.t. Nebboso), Rotondo (dal 17′ s.t. Marino C.) (Saltalamacchia, Cuomo, Guarnieri, Di Fiore, Marino E.). All.: Marino U.
VICO EQUENSE: Di Leva, Savarese F. (dal 20′ s.t. Mozzillo), Correale G., Inserra, Raganati, Gargiulo, Arenella, Caiazza, Borrelli, Porzio (dal 23′ s.t. Staiano), Coppola (Navarra, Imperato S., Correale F., De Simone, D’Alessio, Scala, Savarese G.). All.: Spano
ARBITRO: Rea di Ercolano (Borgese-De Rosa)
Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Cardinale, Sannino, Gelotto, Marino C. (M). Recuperi: 0′ p.t., 5′ s.t.

Settima vittoria, settima gara senza prendere gol e secondo posto da certificare contro la Torrese: il Vico Equense supera la Maued a Barra con il diciannovesimo gol di Borrelli e nel contempo il S.A. Abate in classifica. Spano ha modificato gli interpreti ma non lo schema recente ma vista l’assenza di Varriale per infortunio è stato Porzio – che dopo trenta secondi si è visto annullare un gol per dubbia posizione di fuorigioco – ad accompagnare Borrelli in prima linea con Arenella trequartista. Buone le geometrie ospiti e clamorosa la palla gol per Porzio al 7′: sinistro a lato di centimetri. Al 15′ miracolo con i piedi di D’Auria su conclusione mancina di Borrelli. Il bomber del Vico fa centro al 29′ con un eurogol di altre categorie: controllo in velocità e diagonale da posizione defilata sotto la traversa. Prodezza numero 19 per Borrelli in campionato. Prima dell’intervallo Maued pericolosa con Gelotto, destro sporco e palla fuori. Nella ripresa Vico di contropiede con Porzio, destro alto di un soffio, e Borrelli, colpo di testa a lato. Il bomber ospite impegna D’Auria su punizione al 40′. La Maued, invece, non si vede mai dalle parti di Di Leva che consolida l’imbattibilità sua e del Vico.