Marcianise. Il bomber viene dalla A: ecco Iadaresta!

Il Marcianise ha trovato il suo attaccante. A guidare il reparto avanzato dei gialloverdi nell’avvincente campionato di serie D ormai alle porte, ci sarà Pasquale Iadaresta, attaccante casertano, classe 1986, cresciuto nei settori giovanili di Napoli e Siena. E’ proprio dalla squadra Toscana che è iniziata l’avventura calcistica di Pasquale che grazie alla squadra senese è riuscito ad esordire in serie A, nella stagione 2005/2006 a soli 19 anni, collezionando due presenze. Inutile dire che il sodalizio gialloverde ha vinto la concorrenza di diverse società fortemente interessate all’ariete di San Felice a Cancello. Iadaresta, che nell’ultima parte della scorsa stagione ha militato a Bogliasco, con la maglia del Bogliasco D’Albertis (squadra del giorne A della Liguria), non ci ha pensato nemmeno un secondo ad accettare l’offerta pervenuta da Terra di Lavoro e lo ha fatto con grandi stimoli e motivazioni. La società gialloverde, dunque, con un vero e proprio blitz, ha fatto suo il bomber Iadaresta. Lui, d’altra parte, ha scelto la prestigiosa piazza marcianisana, convinto dalla bontà del progetto e dalla serietà delle persone che lo guidano. Scopriamo chi è il nuovo bomber del Progreditur Marcianise. Pasquale Iadaresta è nato a San Felice a Cancello (Ce), il 17 marzo del 1986. Cresciuto come detto nelle giovanili del Napoli e del Siena, ha segnato diverse marcature nei settori giovanili, ben 34 in due anni, le stesse che gli hanno permesso di esordire al ‚ÄòSan Siro’ alla prematura età di 19 anni. Da qui una lunghissima carriera che lo ha visto protagonista sui campi di serie C1 e C2 (attuale prima e seconda divisione di Lega Pro) con le seguenti squadre: Polisportiva Val di Sangro, Torres 1903, Foligno Calcio, Vibonese, Fano, e l’Aquila Calcio. Con le suddette casacche Pasquale ha collezionato circa 100 presenze e 30 reti all’attivo. Esperto d’area di rigore, il lungo attaccante (192 cm, è il classico centravanti boa che fa reparto da solo, facilitando l’inserimento quindi di centrocampisti o seconde punte che gli girano alle spalle) nell’ ultima stagione ha indossato le maglie di Fidenza e Bogliasco D’Albertis (entrambi compagini di serie D) collezionando ben 12 reti in sole 27 presenze. I tifosi gialloverdi potranno apprezzare le sue gesta sin da domani quando dalle ore 17.30 partirà finalmente il tanto agognato ritiro gialloverde per la stagione 2013/2014. Adelante Nise.

Paolo Rusciano

 

Condividi