Marchio di Qualità 2014-15: Elisa Volley Pomigliano non più Standard ma Argento

Lo scorso 20 Settembre il Centro Studi Fipav aveva pubblicato gli elenchi delle società che avevano ricevuto l’ambita onorificenza e l’Elisa Volley Pomigliano risultava tra quelle meritorie del Marchio Standard. Dopo un’ulteriore verifica della documentazione presentata il Centro Studi federale ha, invece, riscontrato un errore nella trascrizione dei risultati conseguiti dalla società pomiglianese. Ha, quindi, rivalutato in positivo il riconoscimento precedentemente attibuito e nella tarda serata di mercoled√¨ 16 ottobre ha reso noto che l’A.S.D. Elisa Volley Pomigliano si aggiudica il Marchio di Qualità Argento.

Per gli inesperti della materia, il Marchio di Qualità ‚Äì Standard, Argento e Oro ‚Äì è un riconoscimento che si attribuisce a quelle società che si distinguono per una serie di fattori quali: numero dei tesserati e quantità degli atleti che accedono alle selezioni provinciali e regionali, risultati conseguiti sui campi, qualifiche e competenze dei tecnici e dei dirigenti addetti ai vari settori, progetti scolastici e campus estivi, attività di informazione e promozione.

Soddisfazione immensa è stata, ovviamente, espressa da tutta la società biancoazzurra che trova nel marchio argenteo il giusto riconoscimento per anni di impegno nella pallavolo e nel sociale cos√¨ come per i risultati raggiunti nei campi e fuori. ¬´Era strano ‚Äì confessa il presidente ‚Äì che non avessimo ottenuto il marchio Argento, tenendo conto di tutte le attività che svolgiamo. Questo marchio è il frutto del lavoro di tutti i componenti della società, dai dirigenti al più piccolo atleta del minivolley. A tutti loro va il mio sentito grazie. Il nostro prossimo obiettivo ‚Äì conclude Carmine Menna ‚Äì sarà il marchio Oro e faremo di tutto per raggiungerlo¬ª.

Per la grande famiglia sportiva Elisa Volley il Marchio di Qualità Argento rappresenta il last but not least di una serie di riconoscimenti federali ottenuti negli ultimi anni: la qualifica di Scuola Federale nel 2010, i Marchi di Qualità Standard nei tre bienni passati (2008-09, 2010-11, 2012-13) e il primo posto quest’anno ‚Äì per il secondo anno consecutivo ‚Äì nella classifica delle società di volley napoletane per quantità e qualità dei risultati raggiunti.

Il riconoscimento, poi, ha una valenza doppia per l’associazione pomiglianese, perch√© si riferisce ad entrambi i settori giovanili con i quali essa lavora con pari energia. E qui qualche numero può essere utile per dare ancora più significato a questo importante traguardo.

Su circa 5000 società in tutta Italia affiliate alla Fipav, sono 480 quelle premiate con il marchio di qualità 2014-15: 9 con quello oro, 51 con quello argento e le restanti con quello standard. Tra quelle che hanno ottenuto il marchio di qualità d’argento 4 lavorano solo col settore maschile, 17 solo con il femminile e 30 con tutti e due. A livello regionale, invece, 21 società – su un totale di poco più di 330 – hanno ricevuto la certificazione, 15 standard e 6 argento. Di queste ultime 4 società si occupano esclusivamente di squadre femminili e solo 2 di entrambi i settori. Una delle due è l’A.S.D. Elisa Volley Pomigliano.

Condividi