Longo, Turris e la promessa corallina: “La mia vita è qui”

Si è scatenata nella giornata di oggi l’occasione last minute per il calciomercato dilettantistico. Le squadre, infatti, fino ad oggi possono effettuare scambi di calciatori vincolati, per poi doversi rivolgere al mercato degli svincolati.

In questo marasma è stato tirato anche Fabio Longo, il capitano della Turris. Il numero 10 dei corallini già ad inizio stagione era sembrato titubante e ingolosito dalla voglia di Serie C, con la possibilità di arrivarci, ma non con la maglia rossa addosso. Ipotesi da l√¨ a poco lasciata cadere nel vuoto, perchè dopo la conferma verbale a fine stagione scorsa, è arrivata anche quella ufficiale a calciomercato in corso.

In quest’ultimo scorcio di mercato, però, il calciatore di Frattamaggiore è stato accostato al Palermo, scatenando quasi il panico dei tifosi che non vogliono certamente rinunciare al loro trascinatore.

“Ci sono momenti che bisogna fare delle scelte. -esordisce sul suo profilo social Fabio Longo- La mia vita è qui, la mia famiglia è qui e tutto questo per me vale tanto, tutto.Sono onorato e fiero di essere stato accostato al PALERMO,una soddisfazione unica ed un trampolino importante per me. Ma la mia scelta in primis è la mia famiglia,a loro devo le mie più grandi soddisfazioni,e alla società Turris nella persona del Presidente Colantonio, a cui voglio un gran bene.
Mi auguro di raggiungere grandi obiettivi insieme.
Forza TURRIS 🔴” – cos√¨ fredda tutti il capitano dei corallini che allontana pubblicamente e senza mezzi termini l’opzione addio alla Turris.

Cristina Mariano

Ph credit Pasquale D’Orsi

Condividi