Lega Pro. Sospeso lo sciopero, si gioca!

ROMA (ITALPRESS) ‚Äì Sospeso lo sciopero che era stato indetto per la prima giornata di Lega Pro, in programma il prossimo week end. Si va verso la revoca grazie all’intervento di mediazione del presidente della Figc, Giancarlo Abete. E’ l’esito dell’incontro avvenuto stamane presso gli uffici della Figc di via Allegri a Roma, a cui hanno preso parte, oltre al numero uno federale, anche il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, e il direttore generale della Lega Pro, Francesco Ghirelli. La decisione, presa di comune accordo tra Aic e Lega Pro, dovra’ essere sottoposta alla ratifica dei club nell’assemblea di Lega Pro in programma domani a Firenze, a cui dovrebbe intervenire anche Abete per illustrare l’unita’ di intenti raggiunta nel summit odierno. Alla base della protesta dei calciatori, c’era la decisione della Lega di distribuire parte dei contributi da assegnare alle societa’ in base alla media eta’ (24
anni per la Seconda Divisione, 25 per la Prima) dei giocatori in campo. Secondo il nuovo progetto, nel computo della media eta’ verrebbero presi in considerazione soltanto dieci giocatori su undici. E’ prevista una graduatoria in base al minutaggio, in cui anche i club che avranno sforato tale media, potranno accedere a una parte dei contributi, seppur in misura minore. A compensare tale gap, dovrebbe esserci la garanzia del presidente della Figc Abete, nella redistribuzione dei contributi federali a tutti i club.

Condividi