Lega Pro 2^ Divisione/B. Il punto sull’11o turno delle Campane

Fischio finale per la 12a giornata della Lega Pro Seconda Divisione, diamo la lettura ai risultati delle Campane impegnate nel Girone B, ecco la sintesi delle gare:

ARZANESE – AVERSA NORMANNA 0-1
E’ derby al “Vallefuoco” di Mugnano tra biancoazzurri e i granata, gara equilibrata ancor più dopo l’espulsione di Esposito dell’Aversa, che serra ancor più le fila ospiti. Le squadre tornano in parità numerica nella ripresa, quando anche l’Arzanese si ritrova in dieci uomini. Da qui in poi riparte la gara, ne approfittano i normanni che siglano il vantaggio al 63′ con Galizia. Saltano i nervi e all’84’ la squadra di Marra resta in 9 per una nuova espulsione. Null’altro da segnalare per la vittoria dell’Aversa, mentre l’Arzanese resta in fondo alla graduatoria.

ISCHIA – CASTEL RIGONE 1-0
Allo stadio “Mazzella” i gialloblu cercano il sorpasso nei confronti degli ospiti, nella prima frazione la gara resta in equilibrio sullo 0-0. Alla ripresa mister Campilongo chiede maggiore pressione ai suoi, che concretizzano il vantaggio con Armeno al 70′.

SORRENTO – TERAMO 2-3
I rossoneri ospitano la squadra imbattuta del campionato, che si porta in vantaggio al 30′ con Dimas. Alla rpresa è subito pareggio di Canotto al 48′, ma ancora Dimas al 57′ ristabilisce il vantaggio teramano col 2-1. Il botta e risposta non si ferma, ancora i locali con Chinellato pervengono al 2-2 al 64′. La beffa arriva all’extra time e oltre al 94′ il vantaggio ospite per il definitivo 2-3.

CASERTANA – FOGGIA 0-0
I falchetti di Ugolotti ospitano i pugliesi, squadra temutissima e finora battuta solo due volte in campionato. Gara che vive lunghi momenti di studio, ma anche qualche spunto d’intensità, con qualche occasione da un lato e dall’altro. A vincere è l’equilibrio, con la gara che si chiude sullo 0-0.

 

Condividi