Lecce-Salernitana 4-0. Primo ko dell’era Ventura, granata fuori dalla Coppa Italia

Dopo il bel successo casalingo ottenuto in occasione della prima uscita stagionale ai danni del Catanzaro, la Salernitana di mister Gian Piero Ventura cade in terra salentina. I granata vanno ko allo stadio Via del Mare con un passivo di 4-0 rimediato per mano del Lecce di mister Fabio Liverani.

Una sconfitta, la prima dell’era Ventura, che costa caro alla compagine campana. L’ippocampo, di fatto, conclude qui il proprio cammino in Coppa Italia, consegnando nelle mani del club salentino il pass per il quarto turno.

IL MATCH ‚Äî Pronti, via. Il Lecce di mister Fabio Liverani impiega poco più di quattro minuti per mettere subito le cose in chiaro. I salentini si portano in vantaggio grazie alla rete di Lapadula. L’attaccante ex Milan sfrutta un errore difensivo di Billong e con grande freddezza buca Micai. All’8′ è nuovamente la compagine padrona di casa a tuonare con ancora Lapadula che di testa cerca il raddoppio, ma Micai dice no. Dopo dieci minuti di gioco è ancora lo stesso La Mantia a rendersi pericoloso. L’attaccante classe 1991 ci prova nuovamente di testa, conclusione che sorvola la traversa. Solo al 26′ arriva la risposta della Salernitana alle sortite dei giallorossi. I granata si fanno vedere con Kiyine che con un destro a giro prova ad impensierire Gabriel, ma la bordata dell’ex Chievo Verona termina sul fondo. √à ancora la compagine campana a farsi vedere con insistenza nella metà campo giallorossa. Al 31′ ci prova Billong sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma l’incornata di testa del possente difensore finisce comodamente tra le braccia di Gabriel. Dopo il tentativo di testa di testa dell’ex Billong al Via del Mare non si registrano azioni degne di nota, favorendo senza dubbio la formazione di casa che chiude la prima frazione in vantaggio.

Ripresa subito arrembante per i padroni di casa a caccia del 2-0. Raddoppio che il Lecce sfiora al 50′ con un colpo di testa del solito Lapadula. Veemente la risposta che arriva subito dopo da parte della squadra di Ventura. I granata si rendono minacciosi con una conclusione velenosa di Kiyine che conclude di poco al lato. Ma al 61′ il Lecce sfianca i granata, trovando la rete del vantaggio grazie alla rete siglata da Falco che con un assolo si infiltra nel cuore della difesa granata e perfora Micai. La Salernitana al 64′ prova a riaprire il match con una botta di Maistro, ma niente da fare, la conclusione si spegne al lato. Al 76′ la squadra padrona di casa archivia la pratica calando il tris realizzato dal man of the match di questa sera, Lapadula. Nel finale il Lecce di Liverani dilaga, pescando la rete del poker con un sinistro al volo di Calderoni. Si chiude sul 4-0 per i salentini al Via del Mare. Salernitana fuori dalla Coppa Italia.

IL TABELLINO DEL MATCH

LECCE-SALERNITANA 4-0 ( 1-0 pt)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Calderoni; Petriccione, Tachtidis (63′ Tabanelli) Majer; Falco (77′ Dell’Orco); Lapadula, La Mantia (69′ Farias).

A disposizione: Vigorito, Rossettini, Vera, Haye, Dumancic, Farias, Pierno, Felici, Dubickas, Tabanelli, Gallo, Dell’Orco. Allenatore: Fabio Liverani

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo (73′ Migliorini), Billong, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze (55′ Maistro), Kiyine; Giannetti (65′ Calaiò), Jallow.

A disposizione: Vannucchi, Russo, Carillo, Lopez, Migliorini, Maistro, Morrone, Odjer, Kalombo, Cicerelli, Calaiò, Djuric. Allenatore: Gian Piero Ventura.

Direttore di gara: Eugenio Abbattista di Molfetta

Assistenti: Domenico Rocca (sez. Catanzaro) – Valerio Vecchi (sez. Lamezia Terme)

Quarto uomo: Giovanni Ayroldi (sez. Molfetta)

Ammoniti: Calderoni (33′), Kiyine (45′), La Mantia (59′)

Marcatori: Lapadula (4′, 76′), Falco (61′), Calderoni (82′)

Recupero: 0′ pt, 0′ st

Nunzio Marrazzo

Condividi