Juventus-Pomigliano Femminile 3-0. Esordio con sconfitta, le pantere cadono a Vinovo

Inizia con una sconfitta il cammino del Pomigliano Femminile nel primo storico campionato di Serie A. Le pantere sono state sconfitte dalla Juventus, che si è imposta al campo Ale & Ricky di Vinovo.

Gara subito in salita per le ragazze di Tesse, che passano in svantaggio dopo otto minuti, dopo la rete di Rosucci, ma pochi minuti prima le bianconere aveano segnato con la Girelli, rete poi annullata per fuorigioco. Una partita dove le padrone di casa fanno la voce grossa, provando anche ad affondare il colpo. La Rosucci è la più pericolosa delle sue. La reazione delle pantere non sembra arrivare, se non con la Vaitukaityte, che trova l’opposizione della Peyraud Magnin. Le squadre vanno a riposo con le campionesse d’Italia in vantaggio di misura sul Pomigliano Femminile.

Nella ripresa è ancora la Juventus a fare la voce grossa, riuscendo a trovare il raddoppio con la Caruso, brava a farsi trovare nel posto giusto per iscriversi al tabellino. Si fa dura per le ragazze della Tesse, che nonostante gli ingressi di Salvatori e Farrario non riescono a cambiare passo. La Caruso ci prova gusto e nel finale trova la sua personale doppietta che chiude virtualmente i conti. Nei minuti finali la Staskova sfiora il poker per la Juventus. Finisce così, il Pomigliano Femminile trova una sconfitta all’esordio in campionato, sul difficile campo delle campionesse d’Italia.

JUVENTUS – POMIGLIANO FEMMINILE 3-0

Reti: 8′ Rosucci, 54′ Caruso, 83′ Caruso.

Juventus Women (4-3-3): Peyraud Magnin; Lundorf, Lenzini, Salvai, Nilden; Caruso, Rosucci (65′ Zamanian), Cernoia (85′ Beccari); Bonansea (70′ Boattin), Girelli (65′ Staskova), Hurtig (65′ Bonfantini). All. Montemurro. A disp: Aprile, Hyyrynen, Gama, Pedersen.

Pomigliano (4-4-2): Cetinja, Fusini, Panzeri, Schioppo, Luik, Ippolito (55′ Salvatori), Vaitukaityte, Moraca (67′ Ferrario), Tudisco, Cox, Banusic. All. Tesse. A disp: Russo, Apicella, Varriale, Puglisi, Massa, Lombardi, Ferrandi.

Ammoniti: 73′ Cox.

ph credit: JuventusNews24.com