Juventus. Fumata nera per Dybala, l’argentino lascerà i bianconeri

Sembra proprio che il connubio tra Paulo Dybala e la Juventus sia destinato a terminare. Questo è ciò che è emerso nelle ultime ore, al termine dell’incontro svoltosi questa mattina alla Continassa tra l’entourage del calciatore e i dirigenti bianconeri.

L’argentino è in scadenza di contratto il prossimo giugno 2022 e alle 11:00 di stamane era al centro sportivo dei bianconeri, rappresentato da Jorge Antun e Carlos Novel, ma dopo circa due ore di colloqui, presente anche il presidente Andrea Agnelli, sarebbe arrivata la fumata nera sul rinnovo contrattuale.

Non ci sarà quindi il rinnovo, una scelta che condivisa tra le parti, che non sono riuscite a trovare l’accordo giusto per proseguire il cammino insieme. Probabilmente sulla decisione avranno influito anche gli infortuni dell’argentino, che ne hanno minato le prestazioni e le presenze nelle ultime stagioni e che hanno portato anche ad un’offerta a ribasso. Dybala dopo sette anni di Juventus, questo giugno saluterà i bianconeri per sposare una nuova sfida. Inter e Atletico Madrid restano alla finestra e presto sicuramente presenteranno un’offerta alla Joya.