Juve Stabia. Primo contratto da professionista per Boccia e Todisco

La Juve Stabia del presidente Andrea Langella ancora una volta dimostra lungimiranza e voglia di puntare sui giovani talenti del proprio settore giovanile. La conferma è arrivata oggi dalla stessa società gialloblù che ha deciso di blindare due promettenti calciatori cresciuti nel vivaio delle vespe. La Juve Stabia, come annunciato, ha messo sotto chiave Aniello Boccia e Gianmarco Todisco. Entrambi quest’oggi si sono legati ancor più al club termale firmando il loro primo contratto da professionista. Boccia e Todisco rappresentano prospetti importanti per la Juve Stabia.

Aniello Boccia, terzino destro classe 2002 di Vico Equense, è reduce da una stagione in prestito in Serie D con la maglia del Giugliano (32 presenze e 4 assist). Squadra con la quale ha partecipato alla fatidica cavalcata verso la promozione in C, arrivata con un indiscusso primo posto. Mentre Gianmarco Todisco, terzino destro classe 2002 di Torre del Greco, arriva da una seconda parte di stagione disputata in prestito nella Polisportiva Santa Maria, collezionando 17 presenze e 3 assist in D.