Juve Stabia. Il primo colpo di mercato è Ricci

Il primo colpo targato Juve Stabia di questa sessione estiva di calciomercato prende il nome di Manuel Ricci. La società gialloblù del presidente Andrea Langella, attraverso una nota ufficiale, ha annunciato l’acquisto del centrocampista classe 1990 che si è legato ai gialloblù firmando un contratto biennale. Primo rinforzo che il direttore sportivo Di Bari assicura a mister Colucci in vista della prossima stagione.

Manuel Ricci, natio di Anzio, è cresciuto calcisticamente nella Lazio. Il giocatore approda alla corte del club termale dopo aver trascorso ben quattro anni in Serie C con la maglia del Potenza, squadra da cui si è svincolato al termine dell’ultima stagione. L’esperto centrocampista ha rappresentato anche i colori di Monza, Pergocrema, Avellino, Salernitana, Reggiana, Lupa Roma, Anzio e Matera. Dunque, per Ricci si tratterrà della terza esperienza in un club campano.

Dopo la firma sul contratto, Ricci si è mostrato subito voglioso di dare il via alla sua avventura in gialloblù. Ad attestarlo sono le sue prime dichiarazioni da calciatore della Juve Stabia: “Darò il massimo per onorare questa gloriosa maglia che merita palcoscenici importanti. La speranza è di vedere tutto lo stadio Romeo Menti pieno, perchè è in grado di dare una spinta incredibile e portarci alla vittoria”.

Dunque, inizia a prendere piede il mercato della Juve Stabia. Dopo Manuel Ricci, la formazione gialloblù starebbe pensando di rinforzare l’attacco. Tra i diversi nomi che orbitano intorno all’ambiente Juve Stabia ci sono Vincenzo Plescia, in uscita dall’Avellino, e Manuel Pucciarelli, tuttora in forza agli australiani del Melbourne City.