Juve Stabia. I gialloblù premiano i campioni del canottaggio stabiese. Ecco quando

S.S. Juve Stabia SpA comunica di aver invitato ad assistere al match di campionato contro il Siena i canottieri stabiesi che si sono distinti nelle ultime manifestazioni mondiali di Linz, Chungju e Trakai, conquistando complessivamente sei medaglie d’oro e due medaglie d’argento. Gli stabiesi Vincenzo Abbagnale, Vincenzo Serpico, Francesco Schisano, Enrico D’Aniello e Giovanni Abagnale saranno ospiti della S.S. Juve Stabia in Tribuna Panoramica VIP e verranno premiati tra primo e secondo tempo, durante il consueto appuntamento con l’Intervallo Gialloblù. Ad accompagnare questi straordinari atleti, che danno lustro alla città di Castellammare e stanno proseguendo la tradizione vincente inaugurata dai fratelli d’Italia, Carmine e Giuseppe Abbagnale, saranno i dirigenti del glorioso Circolo Nautico Stabia e lo stesso Giuseppe Abbagnale, presidente della Federazione Italiana Canottaggio. Alla premiazione parteciperà inoltre Giuseppe Di Capua, il mitico timoniere che è tornato a gareggiare a 55 anni, nel Para Rowing, conquistando una medaglia d’argento dal valore inestimabile. Sarà un tributo doveroso e sentito da parte della nostra realtà sportiva, come dichiara il dg Filippi: La Juve Stabia si ispira ai valori e ai successi ottenuti a livello mondiale dal Circolo Nautico Stabia, per portare il nome di Castellammare in alto in tutto il mondo. Abbiamo voluto premiare degli stabiesi nel nostro stadio, per celebrare le loro imprese sportive davanti ai nostri tifosi, che saranno sicuramente orgogliosi di vedere dei loro concittadini sfilare con al collo medaglie cos√¨ importanti, frutto di sacrificio e dedizione.

S.S. Juve Stabia SpA

Condividi