Juve Stabia. Due nuovi nomi sull’agenda del ds Ghinassi

Il direttore sportivo a Filippo Ghinassi continua a lavorare senza sosta sul mercato con un obiettivo ben preciso, allestire a mister Pasquale Padalino una rosa competitiva in vista della prossima stagione di Serie C. Dopo aver messo a segno i colpi Scaccabarozzi e Berardocco, rinforzando il proprio centrocampo, la società termale del presidente Andrea Langella starebbe scrutando due nuovi profili per quanto riguarda il reparto d’attacco.

Con Francesco Forte in uscita, il quale è conteso da diversi club di Serie B e non solo, il ds Ghinassi avrebbe inserito sulla propria agenda i nomi di Gianmario Comi della Pro Vercelli e Matteo Chinellato dell’Imolese. Infatti, secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Metropolis’, sono due profili che piacciono molto sia al ds che allo stesso tecnico Pasquale Padalino.

Gianmario Comi è reduce da due buone stagioni con la maglia del club piemontese. L’esperto attaccante classe 1982, cresciuto nel settore giovanile di Torino e Milan, nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Reggina, Novara, Lanciano, Avellino, Livorno, Carpi, Vicenza e appunto Pro Vercelli. In totale la punta di Torino, dotato di una buona tecnica, ha collezionato sin qui 233 presenze e 54 gol tra i professionisti.

Mentre Matteo Chinellato arriva da una stagione divisa tra Lecco e Imolese, dove complessivamente ha messo a referto 25 apparizioni e 5 gol. Anche l’attaccante classe 1991 può essere definito un calciatore al quanto esperto tra i professionisti. Infatti, la punta di Treviso, cresciuta nel vivaio di Venezia, Fiorentina e con un trascorso anche in quello del Genoa, in carriera vanta ben 229 presenze e 44 gol. Numeri che Matteo Chinellato ha raccolto con le maglie di Venezia, Reggiana, Sudtirol, Tritum, Sorrento, Cosenza, Cuneo, Como, Padova, Alessandria, Gubbio e appunto Lecco e Imolese.

Ma oltre a sondare nuove piste per consegnare nelle mani di mister Padalino una squadra consona alle sue idee tecnico tattiche, la Juve Stabia si prepara a formalizzare un’altra operazione che riguarda Francesco Golfo. Le vespe stamani dovrebbero ultimare il trasferimento dell’ala sinistra classe 1994 prelevata dal Parma a titolo temporaneo. Francesco Golfo, reduce da una stagione in prestito divisa tra il Trapani e il Potenza, è atteso a Castellammare proprio oggi.

 

Nunzio Marrazzo