Juve Stabia-Diop: ancora nulla di fatto!

Dopo una trattativa lunga ed estenuante, finalmente dal primo pomeriggio di ieri Samuel Di Carmine è a tutti gli effetti un giocatore della Juve Stabia. L’attaccante, 25 anni il prossimo 29 settembre, ha posto la sua firma in calce ad un contratto che lo legherà alla società stabiese per la stagione agonistica 2013-2014. Dopo un inizio carriera fulminante, con l’esordio in serie A a soli 18 con la maglia della Fiorentina ed un’esperienza all’estero con il QPR, il centravanti toscano, negli ultimi tempi, aveva subito un netto calo di rendimento, complici anche alcuni infortuni. Ora Castellammare potrebbe essere per lui la piazza ideale per rilanciarsi e diventare cos√¨ il beniamino della tifoseria gialloblu. Sempre nella giornata di ieri c’è stato l’incontro, all’AtaHotel Executive di Milano, tra Di Somma e Petrachi, Diesse del Torino, per definire la questione relativa al prestito del giovane attaccante Abou Diop. L’incontro si è concluso con un sostanziale nulla di fatto ed una promessa a vedersi al più presto per definire meglio la situazione. In pratica, dopo la squalifica di tre mesi comminata dalla Disciplinare all’attaccante granata Vitor Paulo Barreto, sempre nell’ambito del filone barese dell’inchiesta sul Calcioscommesse, l’allenatore del Toro Ventura sta aspettando rinforzi per il reparto avanzato, prima di dare il via libera all’operazione. Per i tifosi delle Vespe, quindi, ci sarà da pazientare ancora un po’ prima di poter vedere il potente attaccante senegalese indossare la maglia gialloblu. Intanto è stata stabilita anche la prima amichevole estiva della compagine di Mister Braglia che, il 29 luglio prossimo, affronterà a Roccaporena il Perugia del neo tecnico Cristiano Lucarelli.

Condividi