Juniores. Cavese sprecona, ad Agropoli è 2-2

Una Cavese sprecona si fa rimontare dall’Agropoli di mister Castiello quest’oggi nel posticipo della
5ª giornata del girone I al Guariglia. Matafora sceglie gli undici da mandare in campo con
qualche novità: Bottiglieri a destra, Schiavone in mezzo alla difesa e Mencherini sull’out sinistro.
Padroni di casa con un 4-5-1 con La Gorga in porta e il capitano Pezzoni in avanti. Pronti via e dopo
sette giri di lancette sono gli aquilotti a passare: tiro di Spagnolo e Petti è lesto a battere il portiere
per l’uno a zero. Non si ferma qui la Cavese che va vicina al raddoppio con Avagliano . Passano
pochi minuti e i biancoblù raddoppiano: passaggio in profondità di Spagnolo (ottimo primo tempo)
e Gallo per anticipare Marco Avagliano lanciato a rete, mette alle spalle del proprio portiere.
Sembra una partita in discesa e ancora protagonista Andrea Spagnolo, lanciato a rete indisturbato,
calcia incredibilmente fuori il possibile colpo del ko. L’antica legge non scritta del calcio – gol
mancato gol subito – si materializza come un fulmine a ciel sereno al minuto 30: cross dalla destra
ed incornata di Scarpa che batte imparabilmente D’Amico. Dopo qualche altra occasione da gol
per entrambe le squadre, si va negli spogliatoi. Inizia il secondo tempo ed è sempre la Cavese ad
attaccare e a tenere il pallino del gioco con le geometrie di Scolastico (classe ’97). Clamorosa
un’altra occasione sprecata dall’esterno d’attacco Avagliano, solo davanti a La Gorga manda alto.
Ancora il biondo calciatore aquilotto con un destro fa tremare la traversa e subito dopo Mario
Bottiglieri, di sinistro, si fa deviare nuovamente sulla traversa un’altra occasione da gol
importante. Il Signor Russo sorvola su un fallo da rigore, apparso più che evidente, Diego Giordano
e nei minuti finali arriva il pareggio dell’Agropoli: palla persa a centrocampo, ripartenza veloce,
miracolo di D’Amico, ma la palla capita sulla testa di Vaccaro, subentrato ad inizio ripresa, che
comodamente mette nel sacco per il pareggio insperato dei suoi. Nel finale quasi si materializza la
beffa per la Cavese, ma il portiere Giuseppe D’Amico, in uscita bassa, salva i suoi. Dopo quattro
minuti di recupero e alcuni cambi offensivi per portare i tre punti a casa da parte di Matafora,
l’arbitro fischia la fine dell’incontro. Rammarico per gli aquilotti motivo le tante palle-gol sprecate
e prossimo turno contro il Pomigliano, sabato prossimo al Desiderio di Pregiato ore 15:30.
Esordio ok per gli Allievi di Mario Vigorito che sabato pomeriggio hanno battuto in rimonta, a San
Nicola la Strada (CE), per 3-1, la Pol. R. Sannicolese con le reti di Di Marzo (doppietta) e
Ammendola.
Tabelino Agropoli-Cavese Juniores 2-2
Agropoli: La Gorga, Gallo, Tenga, Tortora, Tomei, Ferchichi, Senese (22’st Mascolo), Scarpa (8’st
Vaccaro), Pezzoni, Inverso (13’st Bove) Esposito. A disp: Barlotti, Bove, Ruocco, Moschillo, Volpe.
All. Castiello Domenico
Cavese Juniores: D’Amico, Bottiglieri, Mencherini, Scolastico, Schiavone, Asciuti, Barretta (42’st
Longo), Spagnolo, Avagliano (24’st Tavassi), Petti (10’st Milite),, D.Giordano. A disp: Scermino,
Carminetti, De Gregorio, Di Prisco. All. Matafora Pietro
Arbitro: Sig. Russo di Torre Annunziata
Marcatori: 7’pt Petti (C), 13’pt aut. Gallo (C), 30’pt Scarpa (A), 40’st Vaccaro (A)
Ammoniti: Tenga, Tomei, Ferchichi (A), Spagnolo, Avagliano (C)
Spettatori: 100 circa

Condividi