J.Scisciano. Cinquina al Rovigliano, Candela: “Era importante partire bene”

SCISCIANO (NA). Comincia con una vittoria il campionato della Juvenes Scisciano. Gli uomini di mister Pirozzi, trascinati dal bomber Nappi, superano il Real Rovigliano e conquistano i primi tre punti del torneo. Gli aironi biancorossi partono subito forte, gestendo poi la gara senza troppe difficoltà, agevolati nella ripresa dall’espulsione di Immobile. Una vittoria che dà fiducia ad una Juvenes che domenica prossima dovrà vedersela con la corazzata Terzigno.

La cronaca. Pronti via e i biancorossi si portano in vantaggio grazie a Nappi che, scattato sul filo del fuorigioco, supera Fortunato in uscita e deposita la sfera in fondo al sacco. Il Real Rovigliano accusa il colpo e poco dopo la Juvenes raddoppia. Ancora Nappi protagonista. Il puntero biancorosso è bravo a finalizzare nel migliore dei modi un traversone dalla destra. Gli ospiti però non stanno a guardare e dopo un paio di tentativi riescono ad accorciare le distanze con Perna, bravo a sfruttare un’incertezza della retroguardia sciscianese. I padroni di casa ricominciano a macinare gioco e, prima del riposo, trovano il terzo gol. Nappi viene steso da Immobile in area. Per il direttore di gara non ci sono dubbi: rigore e rosso diretto al difensore per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Iazzetta non sbaglia e manda i suoi al riposo avanti 3-1. Nella ripresa la Juvenes amministra il vantaggio. Al 52′ un bolide di Iazzetta trova l’opposizione del palo. Il gol è nell’aria e arriva al quarto d’ora con Fiorillo. La gara si infiamma nel finale. All’80’ infatti il Real Rovigliano accorcia le distanze con un rigore di Caracciolo. Le emozioni però non sono finite e a tempo quasi scaduto ci pensa il neo entrato D’Oria a firmare la cinquina.

A fine gara sorride il presidente Paolo Candela. Era importante partire bene ‚Äì spiega ‚Äì Sono arrivati tre punti meritati, contro un buon avversario. Sono contento soprattutto per la squadra e per il mister, questi è un risultato che premia il lavoro e i sacrifici fatti durante la settimana. Fra una settimana c’è la temibile trasferta contro la corazzata Terzigno. Facciamo visita a una delle squadre favorite per la vittoria del campionato. Sappiamo che sarà dura, ma non proveremo a giocarcela. Sono certo che tutti daranno il massimo, cosa che, al di là del risultato, è quella che conta.

JUVENES SCISCIANO 5

REAL ROVIGLIANO 2

JUVENES SCISCIANO: Mazzone, Sena, Esposito P., Fiorillo, Bellofiore, Carpino, Nappi (83′ Borzillo), Iazzetta, Delle Cave, Falco (83′ D’Oria), Panico (74′ Cirillo G.). All. Pirozzi

REAL ROVIGLIANO: Fortunato, Di Donna, Schettino, Del Gaudio, Immobile, D’Andolfo, Monaco F. (53′ Cirillo B.), Palumbo (26′ Riccardi), Perna, Caracciolo, Confessore. All. Cirillo A.

ARBITRO: Terracciano di Napoli

RETI: 2′ e 6′ Nappi, 28′ Perna, 45′ Iazzetta (rig.), 61′ Fiorillo, 80′ Caracciolo (rig.), 90′ D’Oria

Condividi