Isola di Procida. La carica del Presidente Muro: “Orgoglioso e felice, forza Procida”

Il campionato di Eccellenza sta per chiudersi. Domani andrà in scena l’ultima partita e l’Isola di Procida, si gioca, contro il Mondragone già salvo, la possibilità di partecipare ai play-off. Al momento la squadra isolana dista ben 11 punti dall’Afragolese, che domani, però, sarà impegnata in una sfida all’ultimo sangue con il San Giorgio, anch’esso in corsa per lo spareggio.

Il Presidente dell’Isola di Procida, Luigi Muro, alla vigilia di questa importante sfida carica i suoi tramite un messaggio sul suo profilo Facebook.

“Chi mi conosce sa che ho usato questa esortazione prima di ogni partita del Procida calcio -esordisce il numero uno biancorosso– amo molto la nostra isola e sono fiero di aver contribuito a portare il suo nome in giro per l’Italia!!! Nella mia vita ho avuto ,come tutti,momenti di grande gioia,di dolori forti intimi e meno intimi ,di delusioni ….ma il sentimento che mi accompagna alla sfida di domani è di felicità mista ad orgoglio procidano perchè la nostra associazione calcistica è nelle condizioni di raggiungere un risultato di grande prestigio : lottare per la serie D. Certo ci sono cose molto più importanti o problemi più cogenti ma lasciamoci andare per due ore,domani, pensiamo al risultato sportivo ed alle prospettive future in questo campo. Non cito singole persone che dal 2004 ci accompagnano in questa difficile avventura,quando partimmo dalla seconda categoria,ma voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito con sforzi personali e sacrifici di tempo e di risorse alla buona riuscita del progetto. Un progetto sportivo che ha tanti margini di ulteriore miglioramento anche prendendo spunto dagli errori commessi…ma di questo ci saranno tempi e luoghi per discutere. -conclude poi- Domani un solo grido . FORZA PROCIDA!!!!!”

Giovanna Criscuolo