Indomita Salerno. Vittoria a Boscoreale contro il Vesuvio Oplonti

Serie C maschile – Girone A – Quindicesima giornata

VESUVIO OPLONTI- INDOMITA SALERNO 1-3

(26-28, 23-25, 25-23, 16-25)

OPLONTI: Cecere, De Santis, Del Prete, Giannone, Mestizia, Pagano, Passetti, Perez, Petrone, Pirozzi, Varone. All. Arpaia

INDOMITA: Abate 8, Brancaleone, Califano, Catone, Memoli, Morriello, Pagano 14, Penna 9, Scariati 15, Tescione 13, Vitale, Autuori (L). All. Tescione

E sono sei. A Boscoreale sul campo del Vesuvio Oplonti l’Indomita maschile conquista il sesto successo consecutivo. 3-1 il risultato a favore dei ragazzi di coach Tescione che conservano l’imbattibilità nel girone di ritorno e continuano a scalare posizioni in classifica. Un successo molto importante per Scariati e compagni arrivato su un campo molto difficile contro un Oplonti agguerrito e molto carico. Coach Tescione ritrova Pagano e lo schiera in posto due con Morriello in regia, Penna e Abate centrali, Tescione e Scariati schiacciatori e naturalmente Autuori libero. Il primo set è molto equilibrato. Le due squadre si fronteggiano punto a punto senza mai riuscire a mettere a segno il break decisivo. Si arriva, cos√¨, inevitabilmente al fotofinish. L’Oplonti ha per tre volte l’opportunità di chiudere il set finch√© sul 26-25 per i padroni di casa l’Indomita infila tre punti di seguito aggiudicandosi il parziale 28-26. Andamento pressoch√© simile anche nel secondo set che vede l’Indomita comunque condurre bene il gioco, grazie ai punti di Scariati, top scorer del match a quota 15 e dei due centrali che in coppia firmeranno ben 17 punti. Ancora una volta l’arrivo in volata premia l’Indomita che chiude 25-23. Nel terzo set qualche errore di troppo da parte dei ragazzi di Tescione rilancia le ambizioni oplontine. Vanno avanti i padroni di casa, l’Indomita prova a rientrare ma s’inchina 25-23. Nel quarto set la compagine di Tescione entra in campo determinata e desiderosa di chiudere subito il match. Troppo importante la posta in palio e cos√¨ con Pagano e Tescione sugli scudi, l’Indomita scappa subito via per poi amministrare fino al 25-16 che chiude il set e il match a favore di Morriello e compagni. Con questo successo, l’Indomita aggancia al terzo posto in classifica l’Atripalda e si porta a una sola lunghezza dal Casagiove, secondo in classifica. E proprio il Casagiove, sabato prossimo, fischio d’inizio alle 19.15, sarà ospite dell’Indomita alla palestra Senatore. Un match che si annuncia spettacolare e che potrebbe aprire alla squadra di Tescione le porte del secondo posto in classifica.

L’Asd Indomita Salerno, la presidente Maria Ruggiero, i dirigenti, i giocatori e lo staff si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia Matarazzo e la società Asd Atripalda Volleyball per la scomparsa del caro Alberto.

I risultati della quindicesima giornata: Nola-Atripalda 3-2, Marcianise-Eboli 3-0, Cellole-Sparanise 3-2, Casagiove-Cava 3-2, Oplonti-Indomita Salerno 1-3

La classifica: Marcianise 43, Casagiove 29, Indomita e Atripalda 28, Nola 26, Cava 22, Sparanise 21, Oplonti 16, Cellole 7, Eboli 5.