Indian Wells. Bene Lorenzi, battuto lo spagnolo Busta

Dopo aver superato le qualificazioni, Paolo Lorenzi, ha esordito positivamente nel tabellone principale del “BNP Paripas Open”, primo Masters 1000 della stagione che si gioca sui campi in cemento di Indian Wells, nel deserto californiano.
Il 32enne senese, reduce dalla sua prima finale ATP a San Paolo e numero 100 del ranking, ha battuto lo spagnolo Pablo Carreno Busta, 22 anni e numero 63 del ranking mondiale, in tre set: 3-6, 6-1, 6-2 in un’ora e 34 minuti. Prossimo avversario il croato Marin Cilic contro il quale ha perso l’unico precedente giocato lo scorso anno in Coppa Davis a Torino sulla terra rossa indoor. Nella notte italiana esordio per Fabio Fognini e Andreas Seppi, rispettivamente testa di serie numero 13 e 29. Entrambi hanno usufruito di un bye al primo turno ed entrambi debutteranno contro un tennista di casa. Il ligure contro la wild card statunitense Ryan Harrison, sceso al numero 117 del ranking: sara’ un incontro inedito. Sara’ invece la settima sfida tra Seppi e Sam Querrey, numero 57 del ranking.
Il tennista altoatesino conduce 4-2 contro il californiano, che pero’ ha vinto l’ultima sfida nel 2012. (AGI) .