Il Qualiano Rangers cala il poker, travolto in trasferta la Boys Melito

In mattinata è andata in scena la partita di campionato valida per la terza giornata del Girone B di Terza Categoria tra Boys Melito e Qualiano Rangers, allo stadio ”Mimmo Marrone” di Melito, con gli ospiti che si sono imposti con un netto 4-1 a discapito della società locale dominando per gran parte il match.

Pronti via e Qualiano vicinissimo al gol, Cirillo serve con un lancio lungo Ianniciello che solo davanti a De Martino spara incredibilmente alto. Provano a rispondere i melitesi infatti al 10′ su un calcio di punizione Capozzi impensierisce Caniglia che deve deviare in corner. Al quarto d’ora il Qualiano Rangers passa in vantaggio, su un cross dalla sinistra si avventa sul pallone De Vita che gestisce la palla e serve Ianniciello che stavolta non sbaglia facendosi perdonare per l’occasione sciupata ad inizio gara. Qualche minuto più tardi al 18′ il Qualiano sfiora il raddoppio ancora con Ianniciello che scende palla al piede entrato in area calcia un diagonale col destro che finisce di un soffio fuori dando l’illusione ottica del gol. Al 24′ i ragazzi di Scampitelli colpiscono una traversa direttamente su calcio di punizione battuto da Cirillo da circa 25 metri. Al 28′ ancora i giallorossi provano l’affondo, De Vita scende palla al piede serve Riccio che in area di rigore carica il destro che termina di poco al lato, sprecata l’ennesima occasione da gol. Due minuti dopo però i qualianesi raddoppiano, ancora De Vita a comandare le operazioni scende e serve sulla sinistra Coppola che col destro al volo sigla il 2-0. Sul finire del primo tempo ci provano i padroni di casa con Arcamone ma il tiro termina fuori, ma sul ribaltamento di fronte Zincarelli da centrocampo serve il solito De Vita che sulla fascia destra crossa in area servendo Riccio che calciando trova solo la traversa a dirgli di no. Temrina così la prima frazione con gli ospiti che sono stati nettamente superiori sia nel punteggio che nelle occasioni create.

Nella ripresa però la Boys Melito sembra entrare meglio in campo infatti dopo appena cinque minuti per fallo di mano di Antonio Chiaro l’ arbitro fischia il rigore e dagli 11 metri Mario Riccio sigla l’ 1-2 che riapre il match. Al 60′ viene espulso Ianniciello facendo così rimanere il Qualiano in 10 uomini. Al 62′ ci provano gli ospiti con Davide Riccio ma il suo tiro termina alto. Al 66′ Nello Manna serve Strazzulli che in area tenta la conclusione debole e Mastroianni blocca. Il Qualiano gioca meglio ed infatti al 72′ cala il tris a segnare ci pensa Manna direttamente su calcio di punizione battuto sull’out sinistro con Mastroianni che devia sulla traversa e il pallone finisce in rete. Al 75′ Salvatore Palma su un calcio di punizione dai 30 metri circa coglie la traversa con Caniglia che non avrebbe potuto nulla sfiorando il gol che avrebbe riaperto ancora i giochi. Al 79′ l’ abitro fischia il rigore per il Qualiano per un presunto atterramento in area dopo un corner a batterlo ci va Cacciapuoti ma sbaglia tirando davvero malissimo col pallone che termina fuori. Il Qualiano allora prova a gestire il match ma al 93′ a tempo ormai scaduto come a Frattamaggiore trova il gol con Fiorentino che fa partire un tiro con destro da circa 25 metri che si stampa nel sette, un capolavoro alla Naingollan se potremmo definirlo così.

Termina così il match con i giallorossi di mister Scampitelli che ben figurano alla loro seconda uscita, avendo riposato la scorsa settimana, calando il poker e portando con sè altri 3 punti fondamentali per la classifica. Male la Boys Melito che in appena tre giornate ha raccolto davvero poco appena un punto conquistato dai ragazzi di Sgueglia.

Tabellino:
Polisportiva Boys Melito: De Martino (29′ Mastroianni), Castellano, Palma, Capozzi, Scotellaro, Arcamone, Terrano, Buonocore, De Rosa (74′ D’alterio), Di Meglio, Riccio. A disp: Cinquegrana. All. Dioniso Sgueglia.
A.S.D. Cuore Rangers Qualiano: Caniglia, Costanzo, Cirillo, Chiaro (54′ Del Vecchio), Raschia, Manna, Ianniciello, Zincarelli (70′ Fiorentino), Riccio ( 65′ Strazzulli), De Vita (70′ Cacciapuoti), Coppola. A disp: Di Napoli, Felaco, Obiechefu, Cacciapuoti. All. Salvatore Scampitelli.
Ammoniti: Di Meglio (BM), Raschia (Qua), Mastroianni (BM), Manna (Qua), Arcamone (BM).
Espulsioni: Ianniciello (Qua).
Reti: 14′ Ianniciello,30′ Coppola, 50′ M.Riccio, 67′ Manna, 93′ Fiorentino.
Note: Presenti sugli spalti circa 70-80 persone con maggioranza proveniente da Qualiano.
Possesso Palla: 45% – 55%.
Minuti di recupero: 2’pt – 4’st.

a cura di Enzo Papolino