Il Marcianise scampa alla sconfitta, Apuzzo salva i vesuviani al fotofinish

Marcianise-Poggiomarino 2-2

Marcatori
Agnello(P) 5′, Allegretta(M) 63′, Allegretta(M) 68′, Apuzzo(P) 86′

Marcianise
Palmiero,Federico,Di Ronza,Costanzo,Imbriaco,Vertuccio,Maietta(Dal 56′ Perfetto),Colella,De Filippo,Pasquariello,Allegretta(Dal 85′ Barra).
A disposizione
Domigno,Letizia,Lombardi,Gallo,D’Isanto,Cavallo,Brillantino.
All.Valerio

Poggiomarino
Pezzella,Vecchione,Lepre,Marigliano,Parlato,Cangianiello,Savarese,Agnello,Guadagno,Di Ruocco,Lucarelli.
A disposizione
D’Amore,Bello,Caiazza,Teta,Apuzzo,De Rosa,Tammaro,Nappo,De Luca.
All.Teta

Ammoniti
Vertuccio(M),Allegretta(M),Pezzella(P),Palmiero(M),Parlato(P),Agnello(P)

Spettatori 200 circa

Cronaca
Per la seconda giornata del campionato di Eccellenza girone A, l’US Marcianise fa il suo esordio fra le mura amiche del PROGREDITUR e attende Poggiomarino.
Gli ospiti vengono dal roboante 3-0 dell’esordio contro il Napoli Nord e sicuramente vogliono allungare la striscia positiva.
Il Marcianise e’ orfano di due grandi calciatori quali Famiano e Giuseppe Allegretta entrambi squalificati.
Mister Valerio schiera la squadra col 4-3-3 con Palmiero fra i pali, difesa a 4 con Federico,Di Ronza,Vertuccio e Imbriaco, mediana composta da P.Allegretta,Colella e Costanzo e attacco formato da De Filippo,Maietta e Pasquariello.
Pronti via e c’è subito un colpo di scena visto che i locali subiscono un calcio di rigore dopo soli 5 minuti dall’avvio per fallo di mano in area di rigore.
Sul dischetto va il numero 8 Agnello che insacca portando la sua squadra in vantaggio.
E’ pronta la reazione degli uomini allenati da Valerio ma appare confusa e poco precisa.
Sfortunato il Marcianise perché colpisce una traversa con Pasquale Allegretta.
Ci provano ancora i padroni di casa con De Filippo e Pasquariello ma senza fortuna.
La prima frazione di gioco termina così con il vantaggio ospite di misura.
La ripresa comincia con gli stessi 22 che hanno finito il primo tempo ma il Marcianise sembra più preciso sotto porta e infatti in 5 minuti dal 63′ al 68′ prima pareggia e poi addirittura va in vantaggio con una doppietta dello scatenato Pasquale Allegretta, oggi con la fascia di capitano al braccio.
Potrebbe triplicare l’undici marcianisano ma De Filippo non e’ freddo sotto porta e sciupa l’occasione.
Quando la partita sembrava in controllo arriva la beffa al minuto 86.
Dagli sviluppi di una punizione, Apuzzo di testa sigla il 2-2.
Brivido finale al 90′ quando l’estremo difensore ospite Pezzella toglie dal sette una punizione battuta esemplarmente da Costanzo.
Il Marcianise muove la classifica anche se c’è tanto rammarico per i due punti persi.

Paolo Negro
Ufficio stampa Us Marcianise

Condividi