Hellas Verona-Napoli. Insigne e Fabian in panchina, le probabili formazioni

Arrivato inerosabilmente il giorno delle verità per il Napoli che, dopo la sconfitta interna col Milan, è chiamato a rialzarsi per continuare il suo cammino in ottica scudetto. Non sarà una sfida semplice, gli azzurri sono attesi al Bentegodi dai padroni di casa dell’Hellas Verona, che nelle ultime sfide hanno sempre dato filo da torcere ai partenopei. La squadra di Tudor è reduce da un pareggio in casa della Fiorentina e non perde da inizio febbraio.

LE ULTIME IN CASA HELLAS VERONA

Cinque indisponibili, Dawidowicz, Pandur, Praszelik, Cancellieri e Restos, mentre Lazovic è da valutare, ma probabilmente non ci sarà per la gara di oggi. Tudor recupera Barak. Tra pali confermato Montipò, difesa a tre con Casale, Gunter e Ceccherini. A centrocampo Faraoni, Tameze, Ilic e Depaoli. Sulla trequarti Barak e Caprari alle spalle di Simeone.

LE ULTIME IN CASA NAPOLI

Meret, Malcuit e Tuanzebe non saranno della gara, per il resto tutta la rosa è a disposizione di Spalletti. La squadra cambierà qualcosa rispetto alle ultime uscite. In porta Ospina, mentre la difesa è confermata con Di Lorenzo, Rrhmani, Koulibaly e Mario Rui. In mediana Anguissa dovrebbe prendere il posto di Fabian Ruiz in coppia con Lobotka. Sulla trequarti si ferma capitan Insigne, al suo posto Elmas, con Politano e Zielinski alle spalle di Osimhen.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Depaoli; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Lobotka; Politano, Zielinski, Elmas; Osimhen. All. Spalletti