Gricignano Calcio. Una ‘furia’ sulla fascia: Arriva Giuseppe Ciaramella

GRICIGNANO. Tanta velocità per l’ASD Gricignano Calcio. E’ stato ufficializzato, nella mattinata di sabato 24 agosto, l’arrivo dell’esterno Giuseppe Ciaramella, 26enne originario di Sant’Arpino.

Il classe 1987 si è subito detto felice di affrontare la prima categoria 2013/2014 con la maglia della squadra gricignanese. Il metro e 65 di altezza non lo rendono un esperto del colpo di testa, ma, in compenso, Ciaramella è stato in grado di sviluppare uno scatto davvero invidiabile rivelatosi, più volte, una spina nel fianco delle difese avversarie.

Una mezza punta che può essere utilizzata anche come ala sinistra e che può rivelarsi fondamentale in fase difensiva ed in fase di impostazione, date le indubbie capacità tecniche.

Cresciuto tra le fila del Succivo, Giuseppe Ciaramella ha vestito la casacca del Succivo fino all’età di 19 anni, quando ha, poi, deciso di passare al Sant’Arpino. Dopo l’addio agli atellani, il 26enne ha abbandonato per un po’ il calcio giocato, riprendendo l’attività agonistica solo nel 2011, accettando la proposta della Barrese, con la quale, nella seconda categoria, ha collezionato 2 presenze.

Nella sua carriera, il classe 1987 ha realizzato numerose reti, ma quella che non si dimentica la siglò proprio contro il Gricignano, quando vestiva la maglia del Succivo, con un tiro al volo da fuori area che fin√¨ la sua corsa precisamente sotto l’incrocio dei pali.

“Voglio giocare un buon campionato”. Sono queste le prime parole da gricignanese per Ciaramella, che ha aggiunto: “La mia intenzione è andare a rete più volte, ma non mi sbilancio sul numero di goal da realizzare. Sono scaramantico”. “Giocare in prima categoria – conclude l’esterno – è difficile. Ci sono tanti giocatori di buon livello e ci sono anche calciatori che hanno avuto esperienza in categorie superiori. Ci sarà da divertirsi”.

Condividi