Givova Ladies. Il bilancio di Campitiello: “Il progretto continua”

Si è chiuso un campionato straordinario per le ragazze della Givova Ladies. Per il secondo anno il basket femminile è stato protagonista al PalaGalvani. Un’annata stupenda quella delle ragazze di coach Nicola Ottaviano, giunte terze in B e eliminate nei playoff dalla Virtus Academy Benevento. Rimane la grande soddisfazione di aver fatto un primo passo verso un progetto che guarda al futuro.

Queste la parole del presidente di Angri Pallacanestro Alfonso Campitiello.

“E’ stato un anno bellissimo, che ci ha formati parecchio. C’è stata una collaborazione più stretta con la Free Basketball e Maurizio Prete. E’ stato avviato il percorso della realizzazione della pallacanestro femminile a Angri. Dal punto di vista sportivo abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Un gruppo stupendo quello che si è formato. Siamo andati a 2′ dal vincere contro un’avversaria forte come Benevento in gara 1.

Poi lì sapevamo che sarebbe stato difficile. Sono orgoglioso del nostro gruppo e delle nostre atlete. Voglio ringraziare Maurizio Prete, tutte le ragazze, il coach Nicola Ottaviano e lo staff. Ognuno di loro ha contribuito a rendere il percorso unico e fantastico. Il basket femminile dà linfa alla nostra società e al nostro sport. Un plauso anche a Giulia Verdoliva che ha perorato la causa ed è anche grazie a lei se tutto è andato liscio. Angri proseguirà in questo percorso, cercando anche di allargare i proprio orizzonti. Partiremo con lo zoccolo duro del gruppo per conseguire obiettivi similari a quelli che vogliamo raggiungere con i ragazzi”.