Giugliano. Squadra concentrata, Sestile: “Primo abbonamento è per Giustino”

La squadra è concentratissima per il debutto in campionato contro l’Isola di Procida. Se ne parla ovunque con un tam tam che non ha eguali:la tifoseria seguirà in massa l’esordio dei propri beniamini. Annunciata una coreografia da brividi per i tigrotti. C’è l’adrenalina tipica dei grandi eventi,la voglia di non fallire e di partire col piede giusto. Bomber Reppucci sogna di bagnare con gol il suo debutto interno davanti alle mura amiche. Gruppo coriaceo che esprime un gioco a tratti devastante come visto domenica contro il San Vitaliano. Nessun volo pindarico perch√© in campionato ci sarà ben altra musica con avversari agguerritissimi. Il dg Ardolino in settimana è stato categorico al riguardo ammonendo tutti nell’evitare facili distrazioni. Sovente al termine dell’allenamento il ds Stiletti coccola gli elementi più giovani:si fa calcio consigliando su come muoversi ed ascoltare le direttive tecniche.Giugliano ha storia, passato glorioso e presente entusiasmante.

L’Isola di Procida venderà cara la pelle e sarà una sfida dal fascino antico, dalle mille emozioni fino al triplice fischio finale.

I cori domenica scorsa dei tifosi sono stati tutti per Giustino tifoso che in questo momento sta soffrendo nel non poter seguire da vicino le gesta dei propri beniamini. La società tutta tramite il presidente Salvatore Sestile ha voluto dimostrare tutto il suo attaccamento a questo tifoso facendogli pervenire il primo abbonamento del Giugliano ‚Äò2013-‚Äò2014. Giugliano e i tifosi:storia di un legame doppio, unico e incancellabile. Emozionato il presidente Sestile carico di gioia spiega a nome di tutti i componenti lo staff societari la motivazione del gesto: Anche se non disponibile fisicamente gli ho mandato il primo abbonamento in ospedale. Simbolicamente è con noi. Nei nostri pensieri, nei nostri cuori vogliamo vederlo presto al campo. Moralmente siamo vicini a lui. Un grande in bocca al lupo, che vinca lo sport in genere e il pubblico giuglianese. Quando interviene il capofamiglia in modo diretto e col cuore tutti non possono che applaudire un gesto in rappresentanza di tutti. Dal ds Stiletti al dg Ardolino un unico coro di lotta:Giustino uno di noi!.Previsioni per domenica:la carica dei mille?Accomodatevi in tribuna, lo spettacolo gialloblù sta per cominciare!

MARIO FANTACCIONE