Giffoni Sei Casali. Poker al Temeraria in coppa

GIFFONI SEI CASALI (SA) | Inizia con un poker l’avventura del Giffoni Sei Casali nella Coppa Italia di Promozione. I grifoni di mister Di Muro battono a domicilio un’arcigna Temeraria San Mango mettendo subito in mostra un bel gioco e la qualità dei singoli. Giffonesi che partono con ben cinque under in campo (di cui ben tre classe 2002) e che dopo solo 30” vanno vicinissimi al vantaggio con Luca Citro che sguscia tra le linee e si presenta a tu per tu con Primadei, tiro debole che l’estremo di casa respinge. Dopo poco segna Gubitosi dopo uno slalom sulla sinistra ma l’arbitro annulla per presunto fuorigioco. Temeraria molto gagliarda e che concede poco ma al 14′ il Sei Casali passa in vantaggio: Lamberti pesca tra le linee Citro, la punta la restituisce allo stesso Lamberti che di precisione trova l’angolino più lontano. Incassato lo svantaggio, la Temeraria comincia a macinare gioco e a rendersi pericolosa con i vari De Rosa e Carmando. Al 28′ lancio dalle retrovie per Della Monica, Vitale esce bloccando la sfera e al contempo travolgendo la punta di casa, per il signor Tierno è rigore tra le vibranti proteste dei grifoni. Dagli undici metri lo stesso Della Monica batte Vitale il quale può solo deviare la sfera. Nuovo vantaggio ospite al 36′ con Fortunato che riceve palla, controlla e dal limite spiazza Primadei trovando la sua prima rete tra i grandi. Nella ripresa il Sei Casali entra in campo per chiudere i giochi e al 58′ trova il tris: punizione per i grifoni, Cataldo batte veloce per Brigantino, traversone basso per Luca Citro che in area insacca da vero rapace. Al 20′ Cataldo ne salta due e calcia ma Primadei vola a dire di no mentre 75′ Fortunato si divora il poker a tu per tu con il pipelet di casa. Partita chiusa dai grifoni al minuto 88: contropiede magistrale orchestrato da un ottimo Carbonaro, palla a Citro che di potenza batte Primadei. Ultima emozione del match al 90′ con il baby Munno che duetta con Saponara e dal limite lascia partire una sassata che Primadei toglie dal sette. Un risultato convincente per i grifoni che iniziano al meglio gli impegni ufficiali, nel prossimo weekend al via il campionato in casa della Sanseverinese.

TEMERARIA 1957 S. MANGO 1-4 GIFFONI SEI CASALI

[Giffoni Sei Casali (SA), 01-09-2019 | Giannattasio | ore 16:00]

TEMERARIA: Primadei, Nigro, Mancuso ’00, Memoli, Prezioso ’00, Imparato (52′ Romano), Carmando, Ermeti ’01 (52′ Vitale ’01), Della Monica (60′ Chianese ’02), Corbo ’02 (67′ Botta), De Rosa ’00 (46′ Donadio).

A disposizione: Barra ’00, Esposito ’02, Palma ’01, Della Calce.

Allenatore: Spetrini.

GIFFONI SEI CASALI: Vitale ’01, Di Martino ’00 (55′ E. Citro ’00), Brigantino, Fortunato ’02 (79′ Munno ’02), Cardillo ’02, Coppola, Lamberti (84′ Saponara ’01), Tedesco (60′ Giordano ’02), L. Citro, Carbonaro, Gubitosi ’02 (52′ Cataldo).

A disposizione: De Luca, Aliberti ’01, Cavaliero ’02, Toro.

Allenatore: Di Muro.

ARBITRO: Tierno (Sala Consilina).

ASSISTENTI: Carrozza e Brundu (Battipaglia).

RETI: 14′ Lamberti (G), 28′ rig. Della Monica (T), 36′ Fortunato (G), 58′ e 88′ L. Citro (G).

NOTE: pomeriggio variabile, spettatori 100 circa. Ammoniti Memoli (T), Tedesco, E. Citro, Cataldo (G).

Addetto stampa Gennaro Granozio

Condividi