Futsal. Passione, etica ed impegno sociale: la Futsal Ischia fa D…avvero

E’ ufficialmente nato Marted√¨ 17 settembre, in barba ad ogni scaramanzia del caso, il nuovo Futsal Ischia ‚Äì Sant’Antuono. La realtà isolana nasce dai successi dello Sporting San Domenico, compagine capace, la scorsa stagione, di arrivare alle finali nazionali dei campionati CSI. Ma il passato ormai è alle spalle, come certifica, nel corso della presentazione al pubblico del team futsalistico, il presidente Ciro Agnese, che bada, in primis, a ricordare le origini, le radici della nuova realtà: Il nostro progetto, di natura parrocchiale e pro-sociale, mette le sue basi nel lontano 1995. Da allora, con la collaborazione delle cariche ecclesiastiche, abbiamo sempre agito nel bene dei nostri ragazzi, insegnando loro, in primis, il rispetto ed il bello dello stare insieme. Cercheremo di allargarci, in un futuro prossimo anche verso i più giovani e fondare un settore giovanile.

Dopo le esperienze CSI, il Futsal Ischia ripartirà quindi dal campionato FIGC di Serie D, una nuova sfida anche per il giovane mister Leonardo Florio, per gli isolani un esempio da seguire: Saremo una squadra a conduzione familiare, passatemi il termine. Insieme prenderemo ogni sorta di decisione, anche chi sarà il capitano, che l’anno scorso era il portiere Schiano. Il nostro obiettivo è ben figurare in una nuova realtà ma, in primis, fare passi importanti verso il sociale. Insieme con Don Giuseppe Nicolella, che colgo l’occasione per ringraziare a nome di tutti, abbiamo stilato un codice etico da rispettare in campo e fuori. Il nostro progetto, fatto di lungimiranza, vuole durare nel tempo mettendo le basi per un settore giovanile. Progetto è il termine più usato dai presenti ed un buon dogma da cui partire per la prossima stagione. La rosa ha un’età media di 21 anni e mezzo e questo può ben rendere l’idea di coerenza da parte della società, coerenza che a pieno combacia con l’ambizione di Florio: Non abbiamo paura, un domani, di affrontare una Serie C2 o una C1, abbiamo una rosa giovane e l’Under d’obbligo posso cominciare a schierarlo già da quest’anno.

Inoltre, come precisato dal consigliere Comunale delegato allo sport Ottorino Mattera, il Futsal Ischia Sant’Antuono sarà la prima realtà calcettistica dell’isola patrocinata dal comune, fattore che ha fortemente inciso sulla scelta dei colori sociali, quel giallo-blu che riporta inoltre ai colori dell’Ischia Calcio. Anche le altre divise di gioco sono un omaggio alla Terra d’appartenenza, con colori ed inserzioni che richiamano alla storia e al fascino dell’isola di Ischia.

La rosa, come anticipato giovane e competitiva, vede in Mimmo Di Meglio, calcettista con trascorsi in B, l’uomo di maggiore esperienza: Riparto dalla mia terra con gioia ed ambizione. Siamo un gruppo di amici accomunati dalla grande passione per il futsal, metterò la mia esperienza a disposizione della squadra, che sono sicuro ricambierà insegnandomi a sua volta molte cose.

Futsal, passione, etica e attivismo pro-sociale (l’Ischia Futsal organizzerà, a partire dal periodo natalizio, una serie di eventi di beneficenza): fischio d’inizio, l’Ischia Futsal scende in campo per un nuovo, ambizioso traguardo, dentro e fuori il rettangolo di gioco!

cllicca su GALLERY per le foto della serata 

Condividi