Futsal Cisterna. Ecco l’organigramma societario e la rosa. Sprone: “Lotteremo per il vertice”

Con l’avvicinarsi dell’inizio della nuova stagione in casa dell’A.s.d. Futsal Cisterna si è delineato il quadro societario e lo staff tecnico,che guiderà la prima squadra e la grande novità di quest’anno cioè la Juniores.

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

PRESIDENTE :NICOLA CACCIA

VICE PRESIDENTE:ANTONIO PANNONE

DIRETTORE SPORTIVO:SEBASTIANO DI MAIOLO

DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: ANTONIO CAIAZZO

CONSIGLIERI:TOMMASO DE CICCO

CONSIGLIERI: LUIGI RUSSO

MISTER 1° SQUADRA: ALDO SPRONE

MISTER JUNIORES:FRANCESCO PASSARELLI

PREPARATORE DEI PORTIERI :NICO SORBO

ROSA 1° SQUADRA:

PORTIERI:Bava Vincenzo,Iannone Achille,Castaldo Giuseppe

LATERALE DESTRO: Puzella Mario,Pandolfi Giovanni,Grimaldi Gianluca,Borrelli Ciro

LATERALE SINISTRO:Volpe Vincenzo,Cozzolino Roberto,Schiavone Gennaro,Baia Vincenzo

CENTRALE DIFENSIVO:Esposito Carlo,Pizzi Sergio,De Sena Andrea

PIVOT:Rea Aniello,Canò Antonio,Romano Pasquale,Piro Giuseppe

Ci Illustrano il nuovo progetto e gli obiettivi il Vice Presidente Antonio Pannone, il Direttore Sportivo Di Maiolo Sebastiano e il Mister Aldo Sprone

Pannone Antonio:Il nostro progetto iniziato l’anno scorso continua a crescere,abbiamo fiducia completa nel nostro gruppo di lavoro e quest’anno crediamo fortemente, in una crescita sia nei risultati sia nella formazioni dei nostri giovani,con la prima squadra abbiamo l’obbligo di essere competitivi fino alla fine per la vittoria finale, anche se siamo consapevoli, che ci sono realtà, che hanno investito e investiranno tanto, per poter vincere il campionato,noi cerchiamo con le idee di tenere il passo e a fine anno vedremo se siamo stati bravi

Di Maiolo Sebastiano: Anche quest’anno nonostante le grandi difficoltà siamo riusciti a creare un ottima squadra,con grandi potenzialità e siamo sicuri,che competerà per i vertici della classifica,ma la grande novità è la formazione della Squadra Juniores,un gruppo di giovani, formato da gran parte dai nati nel 1997 e nel 1998,quindi di prospettiva,che crescerà sotto la guida di Mister Passatelli, senza assillo di risultati o classifica.

Sprone Aldo:Quest’anno sappiamo bene di aver il dovere, di lottare per il vertice, cercando di migliorare la classifica dell’anno scorso,cosa che non sarà facile,visto che l’anno scorso, abbiamo fatto qualcosa di eccezionale e tutto ciò, non è bastato per farci fare il salto di categoria,sappiamo che ci sono tante altre squadre che sono state allestite per la vittoria finale,quindi sarà dura,però nello stesso tempo siamo fiduciosi e consapevoli, che anche per gli avversari sarà dura batterci.

Condividi