Futsal C1/C2. Coppa Italia: la vittoria del Maleventum chiude l’andata dei quarti

Finisce 2-1 la sfida del PalAdua tra il Maleventum di Corino e il Futsal Parete di Mangiacapra. Il favore dei pronostici sembrava pendere verso i casertani, ma i sanniti non hanno badato alle dicerie, mettendo in campo grinta e cuore.

Succede tutto nella prima frazione, quando ad andare in vantaggio erano stati proprio gli ospiti con Ponde, ma la replica del Maleventum è nei piedi di Iannelli e Villani, che firmano il 2-1 che manda al riposo. Nella ripresa si assiste alla reazione dei rossoblu ospiti, che però non riescono a impattare. La gara finisce cos√¨, la vittoria col minimo scarto farebbe pensare ad una qualificazione facile per Corino&soci, ma il Futsal Parete finora imbattuto tra campionato e Coppa è un osso duro, bisognerà davvero stringere i denti per strappare la qualificazione al ritorno.

Discorso dunque rimandato alla gara di mercoled√¨ prossimo, intanto ecco le parole di Giuseppe Mangiacapra, tecnico del Futsal Parete: “Una gara nella quale non avevo a disposizione tutti gli effettivi, Renga ha fatto una prestazione super, ma onore a loro per il risultato. Qualificazione? Tutta da giocarsi al ritorno, ma dovremo essere uniti e concentrati.