Futsal A1. Playoff scudetto: Asti-Luparense la prima semifinale, la Lazio attende Acqua&Sapone-Pescara

Asti e Alter Ego Luparense in semifinale, LC Solito Martina e Real Rieti fuori dai playoff scudetto. Questi i verdetti dei due quarti di finale (gara-2) giocati stasera: Orange (7-2) e Lupi (basta il 2-2) vanno a far compagnia alla Lazio tra le prime quattro del campionato di Serie A di calcio a 5, e attendono la quarta semifinalista, che uscirà domani da gara-3 in programma al PalaRoma traAcqua&Sapone Emmegross e Pescara. Asti e Luparense si affronteranno nella semifinale della parte alta (gara-1 in Veneto gioved√¨ 15), mentre dall’esito del derby abruzzese dipende l’ordine delle gare dell’altra serie. Se passa l’Acqua&Sapone, Lazio in casa in gara-1; se passa il Pescara, prima sfida al PalaRigopiano per il miglior piazzamento dei biancocelesti (sesti) nei confronti degli abruzzesi (settimi).


ASTI SUL VELLUTO
Ci mette un tempo l’Asti ad archiviare la pratica LC Solito Martina e a conquistare la seconda semifinale playoff consecutiva: dopo il 4-2 del PalaWojtyla, gli Orange si ripetono davanti al pubblico del Pala San Quirico, chiudendo la serie già dopo gara-2, finita 7-2. Avvio sprint della formazione di Polido, a segno due volte nei primi 2’18”, ed entrambe con Julio De Oliveira. Il Martina, però, ha il merito di tornare subito in partita e di realizzare il 2-1 con Luft. Ma da l√¨ in poi è un monologo della squadra vincitrice della regular season, che va all’intervallo sul 4-1 per effetto delle reti di Ramon e Cavinato. Lo stesso mancino ex Augusta, al 6′ della ripresa, firma la seconda doppietta personale in due partite portando il punteggio sul 5-1, che diventa ancora più largo grazie alle reti di Limae Vampeta. Nel finale, bella soddisfazione per il giovane Ferri, che realizza il secondo gol del Martina: i pugliesi chiudono a testa altissima la loro prima stagione in Serie A, ma in semifinale ci va l’Asti.


LUPI, CHE BRIVIDO !
Non serve gara-3 neppure all’Alter Ego Luparense, ma la squadra di Colini riesce a evitarla soltanto a 23 secondi dalla fine, grazie al gol di Nora, dopo che il Real Rieti aveva ribaltato il vantaggio dello stesso Nora con Crema e Rescia. La prima avventura nei playoff scudetto del Real Rieti, invece, si chiude ai quarti di finale, con onore. Palo di Nora al 4′, poi doppia chance per Caputo e Honorio, il cui tap in viene ottimamente respinto da Dal Cin. Il Rieti si fa vivo dalle parti di Putano con un diagonale di Dav√¨, che però termina a lato. Dall’altra parte, su azione d’angolo Canal calcia al volo verso la porta di Dal Cin, ma Dav√¨ devia in angolo a pochi centimetri dalla linea di porta. Prima dell’intervallo, opportunità anche per Honorio, che ci prova di tacco ma trova la deviazione di Dal Cin, quasi impercettibile ma decisiva. A 27 secondi dalla fine, infine, puntata di Rescia che dà l’illusione ottica del gol ma termina la sua corsa sull’esterno della rete. A sbloccare il risultato, dopo 2’17” della ripresa, è uno splendido gol di Nora che, su angolo di Merlim, scaglia il sinistro al volo lasciando immobile Dal Cin. A regalare il pari al Rieti è però Crema, che su schema da calcio di punizione di Dav√¨ calcia, trova la gamba di Nora, ma sul secondo tentativo mette il pallone tra le gambe di Putano. Non è tutto, perch√© al 10’03” il Rieti va addirittura in vantaggio: De Luca è caparbio nel difendere un pallone dall’attacco di Waltinho, tocco per Silveira che apre a destra per Rescia, bravo nel superare Putano. La reazione dei Lupi è in un diagonale di Caputo, di poco a lato. Ben più pericoloso il destro di Merlim, che chiama Dal Cin al grandissimo intervento sulla sua sinistra. Lo stesso Merlim poco dopo colpisce l’incrocio dei pali, e proprio il numero 10 a 3′ dalla fine entra come portiere di movimento. La Luparense sembra non trovare sbocchi, ma a 23 secondi dalla sirena arriva il gol-qualificazione: Honorio mette al centro per Canal, la palla resta l√¨ senza che Dal Cin e De Luca riescano ad allontanarla, arrivaNora che la spinge in rete. Colini esulta, Musti si mangia le mani.

IERI
Alla Lazio, dopo il 4-2 di gara-1, è bastato pareggiare 4-4 al PalaMit2B di Ferrara per eliminare il Kaos Futsal, testa di serie numero 3 del tabellone. Tre gol biancocelesti (Ruben, Paulinho e Ippoliti), rimonta emiliana firmata da Tuli e Jeffe, 4-2 ancora di Ruben, poi l’inutile doppietta di Kakà. Al PalaRoma, invece, 2-2 tra Acqua&Sapone e Pescara: doppio vantaggio ospite con Morgado e Leggiero, pareggio di Murilo e Cuzzolino (rigore). Domani la gara senza appello.



PLAYOFF 2014 | IL QUADRO COMPLETO

QUARTI DI FINALE (3-8-ev.10 maggio, gara-3 in casa della meglio piazzata)

(A) 1) ASTI – 8) LC SOLITO MARTINA 7-2 (and. 4-2)

(B) 4) ALTER EGO LUPARENSE – 5) REAL RIETI 2-2 (and. 3-1)

(C) 3) KAOS FUTSAL – 6) LAZIO 4-4 (and. 2-4)

(D) 2) ACQUA&SAPONE EMMEGROSS – 7) PESCARA 2-2 (and. 3-3)

GARA-3 | ACQUA&SAPONE EMMEGROSS-PESCARA (venerdì, ore 20.15, diretta RaiSport 1)
ARBITRI: Domenico Daidone (Trapani), Giuseppe Di Gregorio (Enna), Daniele Ferretti (Roma 1) CRONO: Daniele Fratangeli (Frosinone)


SEMIFINALI (15-20-ev.22 maggio, gara-3 in casa della meglio piazzata)

ALTER EGO LUPARENSE-ASTI (X)

LAZIO-VINCENTE D (Y)

FINALE (28/5-2-4-ev.9-ev-11 giugno, gara-1, gara-4 e gara-5 in casa della meglio piazzata)

VINCENTE X-VINCENTE Y

ASTI-LC SOLITO MARTINA 7-2 (4-1 s.t.)
ASTI: Casalone, Lima, Cavinato, Corsini, De Oliveira,
Celentano, Ramon, Vampeta, Patias, Fortino, Wilhelm, Casassa. All. Polido

LC SOLITO MARTINA: Micoli, Manfroi, Luft, Bocao, Caio, Ferri, Solidoro, Manghisi, Paulinho, Fedele. All. Basile

MARCATORI: 1’45” e 2’18” p.t. De Oliveira (A), 3’36” Luft (M), 14’36” Ramon (A), 19’39” Cavinato (A), 6′ s.t. Cavinato (A), 8’59” Lima (A), 11’11” Vampeta (A), 18’29” Ferri (M)

AMMONITI:
Luft (M)

ARBITRI: Mario Filippini (Roma 1), Gianmichele Frasconi (Olbia), Ettore Quarti (Imperia) CRONO: Claudio Costa (Collegno)

ALTER EGO LUPARENSE-REAL RIETI 2-2 (0-0 p.t.)
ALTER EGO LUPARENSE: Putano, Nora, Merlim, Canal, Waltinho,
Ercolessi, Follador, Baron, Caputo, Honorio, Taborda, Morassi. All. Colini

REAL RIETI: Dal Cin, Rescia, Davì, Crema, Rogerio, Forte, Alvaro, Silveira, De Luca, Giachin, Esposito, Miarelli. All. Musti

MARCATORI: 2’17” s.t. Nora (L), 7’21” Crema (R), 10’03” Rescia (R), 19’37” Nora (L)

ARBITRI: Francesco Peroni (Città di Castello), Francesco Nitti (Barletta), Nicola Zanna (Ferrara) CRONO: Denis Kodra (Trento)

CLASSIFICA MARCATORI PLAYOFF

4 RETI: Cavinato (Asti)

3 RETI: Ruben (Lazio)

2 RETI: Cuzzolino (Acqua&Sapone Emmegross), De Oliveira (Asti), Jeffe (Kaos Futsal), Rescia (Real Rieti), Nora (Alter Ego Luparense)

1 RETE: Tuli (Kaos Futsal), Hector, Salas, Paulinho, Ippoliti (Lazio), Caetano, Murilo, Cuzzolino (Acqua&Sapone Emmegross), Canabarro, Mauricio, Leggiero, Morgado, Nicolodi (Pescara), Patias, Marquinho, Ramon, Lima, Vampeta (Asti), Bocao, Paulinho, Luft, Ferri (LC Solito Martina), Crema (Real Rieti), Honorio, Merlim, Canal (Alter Ego Luparense)

AUTORETI:
Tuli (Kaos Futsal) pro Lazio, Salas (Lazio) pro Kaos Futsal
fonte: Divisione Calcio a Cinque

 

clicca qui per seguirci su Facebook
clicca qui per seguirci su Twitter

 

 

Condividi