Futsal A. Acqua e Sapone. Si parte col girone di ritorno, Chaguinha: “Gara stellare con l’Asti”

Incassare meno, segnare di più. I buoni propositi di Bruno Rocha Chaguinha per il girone di ritorno che inizia questa settimana con la supersfida del Palaroma contro l’Asti. Il 25enne di Fortaleza è sempre decisivo nei risultati e nel sistema di gioco di Bellarte: una scheggia pronta a soffiare il pallone agli avversari e a ripartire a tutto gas verso la porta avversaria. La sua specialità sembra essere l’assist, anche se non disdegnerebbe qualche gol in più nel futuro.

Finora abbiamo subito un po’ troppo riaprendo partite che sembravano chiuse già nel primo tempo. Cosa sbagliamo? Dobbiamo difenderci meglio, soprattutto quando ci attaccano con il portiere di movimento ‚Äì dice il brasiliano ‚Äì . E poi dobbiamo fare qualche gol in più per non soffrire. Le partite si devono chiudere. Contro il Martina anch’io ho avuto delle occasioni per segnare quando eravamo ancora in vantaggio, e non le ho sfruttate. Bisogna essere spietati.

Fondamentale contro il Napoli con un gol tipico del suo repertorio, non si è ripetuto contro il Martina nei quarti. Ma resta uno dei nerazzurri più in forma. Sto bene, il mister mi fa sentire ogni giorno tutta la sua fiducia e mi aiuta a rendere al meglio. Se vinciamo e non segno, sono felice lo stesso. Certo, se vincessimo e io segnassi, sarebbe tutto ancora più bello.

Inutile ribadire quanto sarebbe bello fermare la capolista Asti che non perde una gara di campionato da tempo immemore. Ci aspetta una partita incredibilmente difficile, ma bella da giocare. Impossibile fare un pronostico, potrà accadere qualsiasi cosa in campo in una partita di altissimo livello come questa. Noi possiamo vincerla e ci proveremo fino in fondo.

Asti e AcquaeSapone Emmegross, ovvero il meglio del calcio a 5 italiano in questo momento. S√¨, credo di s√¨, sarà uno spettacolo per tutti quelli che verranno a vedere la partita. Chi toglierei all’Asti? Vampeta, è il più in forma dei piemontesi, che sono primi dall’anno scorso e non hanno mai perso grazie ad un collettivo stellare. Ma lui, ora, è il migliore.

Ufficio stampa e comunicazione
AcquaeSapone Calcio a 5
Orlando D’Angelo
www.acquaesaponec5.it

Condividi