Frattese C5. Doppia conferma in casa nerostellata

La Frattese Calcio 1928 C5 è lieta di annunciare il rinnovo degli accordi per la stagione 2020/2021 con Marco Fuschino ed Aniello Perillo. I due calcettisti faranno ancora parte del progetto tecnico nerostellato, che riparte proprio dalle loro conferme. Le ottime prestazioni fornite dall’estremo difensore e dal pivot hanno convinto la società di patron Guarino a rinnovare il legame sportivo con entrambi, gettando le basi per la prossima annata.

MARCO FUSCHINO – Estremo difensore classe ’88, Marco Fuschino fa il suo esordio nel mondo del futsal con la maglia della Real Caivanese c5. Con la compagine di Caivano milita per tre anni, mettendo a segno un doppio salto di categoria. Dopo aver raggiunto la C1 con la Caivanese, Fuschino passa a salvaguardare la porta del Maddaloni in C1, per poi trasferirsi a Fuorigrotta, dove debutta in Serie B. È alla Real San Giuseppe che, però, tocca l’apice della sua carriera, dando sfoggio di tutte le sue qualità e trionfando in Coppa Italia Nazionale di Serie B. Nella stagione corrente inizia tra le fila dei Leoni di Acerra in Serie B per poi passare, durante il mercato di riparazione, a difendere i pali della Frattese. Oggi l’ultimo baluardo della retroguardia nerostellata ha rinnovato il suo accordo con la Stella e non vede l’ora di ricominciare dopo un guaio fisico che lo ha tenuto ai box. Di seguito riportate le parole di Fuschino all’Ufficio Stampa nerostellato: “Sono molto contento di aver prolungato il mio rapporto con la frattese e la famiglia Guarino. Ho subito un brutto infortunio dopo poche settimane dal mio arrivo ma la società non mi ha fatto mai mancare il loro sostegno ed è per questo che, senza ascoltare altre offerte, ho dato priorità assoluta alla Frattese. Spero di dare il mio pieno apporto per il prossimo campionato ed ho sensazioni positive anche perché la dirigenza si sta muovendo bene. Un saluto a tutti i tifosi della Frattese!”

ANIELLO PERILLO – Pivot classe ’91, Perillo ha vestito maglie importanti nel corso della sua carriera da calcettista. Dopo l’esperienza al Cesinali in C2, l’attaccante passa prima al Terzigno e poi al San Marzano, militando in Serie C1. Nel mercato dicembrino della stagione corrente si trasferisce alla Frattese, dove segna con frequenza e si rende utile per la squadra. La sua conferma in maglia nerostellata testimonia la stima e la fiducia riposta in lui, che non intende tradire. Di seguito riportate alcune sue dichiarazioni all’Ufficio Stampa della Frattese C5: “Nonostante sia stato uno degli ultimi arrivati, mi sono sentito subito a casa. Ho conosciuto belle persone e mi inorgoglisce questa riconferma. Ringrazio la mia vecchia squadra, una famiglia per me, poichè mi ha messo in condizione di esprimere al massimo le mie capacità. Un grazie va fatto al Prof. Pino Santomenna, che mi è stato sempre vicino ed un ringraziamento speciale è rivolto alla società, che ha creduto in me e non mi ha fatto mancare nulla. Spero di ripagare la loro fiducia e la loro stima al più presto”.

Ufficio Stampa Frattese Calcio 1928 C5