Fiorentina. Gomez: “Mi voleva il Real Madrid ma…”

L’attaccante tedesco, Mario Gomez, recente acquisto della Fiorentina, ha assicurato di aver respinto un’offerta del Real Madrid. Il nuovo allenatore delle merengues, l’italiano Carlo Ancelotti, si era mostrato “interessato” a lui, come ha rivelato l’attaccante 28enne in un’intervista sulla rivista “Kicker”. “Mi ha molto onorato perche’ tutta la mia famiglia e’ tifosa del Real. Ho ringraziato per l’interesse ed ho detto al mio agente che io volevo andare solo a Firenze”, ha aggiunto Gomez, che ha il padre spagnolo. Il motivo decisivo e’ stato il fatto che se fosse andato a Madrid avrebbe dovuto alternarsi in attacco con il francese Karim Benzema. Gomez ha lasciato il Bayern Monaco per la Fiorentina che ha pagato 20 milioni di euro, con il desiderio di giocare sempre titolare. “Preferisco dare di me tutto quello di cui sono capace e giocare sempre, che stare in un club leader e passare la meta’ delle partite in panchina, anche vincendo molti titoli. Voglio giocare sabato, mercoledi’, sabato”, ha sottolineato Gomez. “La Fiorentina e’ il club giusto per questo, anche se l’Europa League e’ in linea di principio un passo indietro”. (adnkronos.com)

Condividi