Fiorentina. Alonso: “Non sono il sostituto di nessuno”

“Mi sono subito trovato molto bene. Qui c’e’ grande qualita’. E’ una gioia far parte di questa Fiorentina. Daro’ il massimo perche’ non sono qui per essere il sostituto di nessuno. Voglio aiutare i miei compagni a migliorare come squadra”. Sono le prime parole di Marcos Alonso da giocatore viola durante la conferenza stampa di presentazione nel ritiro di Moena. Il giocatore spagnolo parla poi del modulo difensivo. “Giocare a tre o a quattro? Non ho problemi ad adattarmi. Durante la mia carriera ho cominciato giocando laterale poi mi sono adattato come terzino -prosegue Marcos Alonso che parla poi della passata stagione-. Bolton e Real ormai sono acqua passato. Anche se lo scorso anno in Inghilterra per me e’ stata una grande stagione. Adesso pero’ sono concentrato sulla Fiorentina. Lavorero’ con umilta’ per dimostrare al mister il mio valore”. Il difensore spagnolo ammette di aver avuto proposte da club spagnoli e inglesi. “La grande fiducia che ho percepito nei miei confronti mi ha aiutato a scegliere subito la Fiorentina -spiega Alonso-. La serie A non mi spaventa. Ci sono grandissime squadre, e’ uno dei campionati piu’ importanti. Montella? Con il Mister ho parlato molto di tattica. Il capitano Pasqual? Il giocatore dal quale potro’ imparare di piu’. Credi alla Nazionale? Sarebbe una grandissima gioia, ma c’e’ da lavorare molto”.

Condividi