FIN a Pro Recco: “Nazionale fuori da polemiche”

La Federazione italiana Nuoto ritiene “che la Nazionale e le convocazioni azzurre, che rappresentano il punto massimo nella carriera di ciascun atleta, non debbano essere trascinate in polemiche che non riguardano le squadre rappresentative dell’Italia”, lo spiega la Fin in una nota, rispondendo alla Pro Recco che aveva minacciato il boicottaggio da parte dei suoi atleti nelle partite del Settebello.

“La Federazione Italiana Nuoto e’ sorpresa e rammaricata della presa di posizione degli azzurri del Settebello tesserati dalla Pro Recco diffusa dai mezzi di informazione. La Federazione conferma ancora una volta l’apprezzamento nei riguardi della Pro Recco per il suo impegno e i suoi risultati nella pallanuoto, unitamente alla vicinanza nei riguardi della stessa e di tutte le Societa’ che con sacrifici contribuiscono all’immagine e al successo del nostro sport”.

“Piu’ di una volta la Federazione Italiana Nuoto ha pubblicamente chiarito i suoi comportamenti nel rispetto delle regole internazionali e nazionali nei confronti di tutte le Societa’ e i suoi tesserati. La Federazione Italiana Nuoto, pur con lo spirito di comprensione nei confronti di atleti che tanto hanno dato e daranno all’Italia sportiva, non ritiene che ci siano mai stati atteggiamenti inaccettabili da parte sua nei riguardi di alcun club”, conclude la Fin.

Fonte: adnkronos.com

Condividi