FIFA. Confermata sospensione Blatter e Platini. Le Roi: “Resto in corsa e ricorrerò al Tas”

La Commissione d’Appello della Fifa, presieduta da Larry Mussenden, “ha respinto integralmente i ricorsi presentati da Joseph S. Blatter e Michel Platini” e “confermato nella loro interezza le rispettive decisioni (cfr art. 84 par. 2 del Codice FIFA Etico) per quanto riguarda le misure provvisorie adottate dalla Camera arbitrale del Comitato Etico indipendente”. Lo rende noto la Fifa.

Sono quindi confermati i 90 giorni di sospensione provvisoria da tutti gli incarichi per il presidente della Fifa e quello della Uefa. Le decisioni adottate dalla Commissione d’Appello della Fifa sono state comunicate oggi a Blatter e Platini. Ai sensi dell’articolo 67 dello Statuto Fifa, le decisioni possono essere oggetto di ricorso dinanzi alla Corte di Arbitrato per lo Sport (Tas).

Al provvedimento ha immediatamente replicato il numero uno della Uefa che attraverso una nota diffusa dai suoi avvocati aggiunge: ” Questa decisione mi permette di ricorrere al Tribunale arbitrale dello sport, una corte indipendente. E resto un candidato sereno e determinato per la presidenza della Fifa”. I suoi avvocati, spiegano che c’è “una strategia deliberata e inammissibile per ritardare la campagna per le elezioni alla presidenza della Fifa di Platini”. (ADN)

Condividi