Fiamma Torrese cade al PalaPittoni, passa il San Salvatore Telesino

Esordio al PalaPittoni per Capitan Campolo e compagne: è proprio la numero 1 ad accendere la sfida, con tre schiacciate potenti che mandano in tilt la difesa dell’Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Simpsi trova la parallela prima e la diagonale profonda poco dopo: funziona alla grande l’asse con la palleggiatrice Alice Pezzotti. Primo set combattuto, le ospiti passano in vantaggio 7-8. Reazione rabbiosa della GFT, con la fast vincente di Vujko.

Gran difesa di Prisco in bagher, la Fiamma ricostruisce e Campolo, in pipe, firma un altro punto. Sorpasso oplontino: 14-12. Il pubblico presente al PalaPittoni fa sentire il suo supporto con tamburi ed applausi. Siamo sul 20 pari. San Salvatore Telesino attacca forte, risponde Figini in primo tempo. Il set è delle ospiti: 22-25. 

Nel secondo set ancora San Salvatore Telesino a guidare il parziale. Le centrali Vujko e Figini a punto: la GFT, di carattere, tenta di ribaltare il trend. Entrano prima Capasso e poi Manto. +7 per il team in maglia gialla. Coach Salerno chiama il time-out. Il set si chiude sul 17-25 per San Salvatore Telesino. 

Vujko pulisce sul net: punto per la squadra di Torre Annunziata in apertura di terzo set. Ace di Simpsi! Murata di Vujko, che fa esultare la tribuna gremita di tifosi: 7-7. Pezzotti per Cingolani, la numero 7 attacca forte e trova il mani out delle avversarie. La Fiamma si accende e sorpassa: 18-16. Controsorpasso per l’Olimpia Volley, che chiude il set 20-25 e vince il match.