Fiamma Torrese, a Torre Annunziata approda la Simpsi

Il roster della Givova Fiamma Torrese diventa, via via, sempre più strutturato e variegato. Sul taraflex del PalaPittoni, dal prossimo ritiro estivo, attaccherà anche Adriana Simpsi. Annata 2003, un concentrato di potenza e pericolosità la schiacciatrice originaria di Gavardo che approda in casa oplontina dopo l’esperienza al Don Colleoni.

Simpsi si è detta entusiasta di vestire la gloriosa maglia del team di Torre Annunziata:

“Ciò che mi ha spinto ad accettare questa proposta, che mi porta molto lontana da casa, è stata sicuramente la serietà ed il rispetto della Società, che mi è stata trasmessa fin da subito dall’allenatrice quando mi ha chiamata al telefono. Gli obiettivi prefissati sono solo un’altra conferma della professionalità della Società: non potevo che accettare questa bellissima proposta!

Il mio obiettivo personale, per questa stagione, è sicuramente crescere come atleta e come squadra, di fare molto bene per poterci togliere delle soddisfazioni.

Sono convinta che possiamo farlo. Ci sarà da lavorare tanto in palestra fin dal primo giorno, ma sono certa che, sotto la guida di tutto lo staff, ci prepareremo molto bene per iniziare e concludere al meglio questo anno. In campo posso dire che sono molto determinata, sempre pronta a soddisfare le richieste di allenatori e compagne, seria e decisa nello svolgere i miei compiti. In allenamento sono molto concentrata e lavoro duramente.

Nel resto della giornata? Beh, sono testarda ed esuberante, ma anche altruista e socievole. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura a fianco delle mie nuove compagne, che sono ansiosa di conoscere. Tra l’altro ci sarà una mia vecchia compagna di squadra con la quale ho disputato il mio primo campionato in B1 e questo mi fa molto piacere.

Sicuramente sarà un anno pieno di emozioni e soddisfazioni. Ringrazio la Società per questa bellissima opportunità e cercherò ogni giorno di fare il massimo per essere degna della fiducia che mi è stata data”.