Ferrari. Domenicali charisce: “Alonso-Raikkonen? Il team viene prima di tutto”

Singapore, 19 set. – (Adnkronos) – ”La Ferrari non cambia filosofia, l’interesse del team resta la priorita”’. Stefano Domenicali non e’ preoccupato dai possibili risvolti negativi di una convivenza fra due campioni del mondo come Fernando Alonso e Kimi Raikkonen. L’annuncio dell’ingaggio del finlandese da parte del team di Maranello per la prossima stagione ha scatenato una ridda di previsioni nel paddock. Il ‘dream team’ che schierera’ la rossa il prossimo anno, secondo qualcuno, potrebbe influenzare negativamente il lavoro di squadra. Ma Domenicali non e’ di questo avviso. ”Forse gli altri hanno paura perche’ siamo forti”, dice il team principal alla vigilia delle prove libere del Gp di Singapore. ”La guerra psicologica fa parte del gioco. Ma non ci sara’ un cambio di filosofia perche’ tutti i piloti che lavorano per la Ferrari sanno che gli interessi del team sono la priorita”’, avverte Domenicali. ”E’ normale che ciascun pilota voglia fare il meglio per se’, e’ nella loro natura voler battere chiunque. Ma questo e’ stato il modo in cui abbiamo sempre operato e continueremo cosi’ nel futuro”. Il team principal torna poi sulla sofferta decisione di chiudere il rapporto con Felipe Massa. ”E’ stato molto difficile da un punto di vista emotivo perche’ lo conosco da quando era un ragazzino. Siamo cresciuti insieme e abbiamo passato alcuni momenti molto intensi sia a livello professionale che personale. E in questo caso ho imparato qualcosa da lui, dalla serenita’ con cui ha accettato la decisione. E’ qualcosa di non cosi’ comune in questo mondo. Ancora una volta -conclude Domenicali- ha mostrato le sue vere qualita’ umane”.

Condividi