Feldi Eboli, trasferta vincente: cade il Monastir 360 GG

Secondo successo del 2023 per la Feldi Eboli, che porta a casa ancora una vittoria in trasferta. Dopo aver espugnato la Sicilia la scorsa settimana, ora è la volta della Sardegna, con le volpi che completano il tour isolano di vittorie grazie all’1-2 rifilato al Monastir 360 GG. Una gara, a dispetto del risultato, quasi mai in discussione con gli avversari che hanno raramente impensierito davvero le volpi.

I ragazzi di Samperi mettono le cose in chiaro sin dai primi minuti quando Baroni scheggia la traversa con un tiro violento da posizione defilata. La rete è nell’aria e arriva dopo 5 minuti di gioco grazie al neopapà Selucio che porta in vantaggio i rossoblù. Le volpi continuano a spingere e solo le grandi parate di Timm tengono in vita i sardi sui tentativi dei vari Luizinho, Guilhermao e Selucio. Nel finale di primo tempo arriva il raddoppio con uno scatenato Baroni che riscatta la traversa di inizio gara e porta la Feldi Eboli sullo 0-2.

Nella ripresa Dalcin sventa un paio di pericoli, ma la gara resta molto fisica e poco tecnica con la Feldi che difende bene il doppio vantaggio e i padroni di casa che non trovano la via del gol. Solo a 3 minuti dalla fine i ragazzi di mister Podda trovano un gol fortunoso, con l’ex della gara Davide Moura che mette in rete in una carambola con Venancio. Finisce così, con l’amaro in bocca per gli ex Chino e Moura e con la seconda vittoria consecutiva del nuovo anno raccolta da mister Salvo Samperi.

Una vittoria importante che consolida le ambizioni Playoff della società del presidente Di Domenico, con alle porte dei nuovi importanti impegni. Infatti nei prossimi 10 giorni ci sarà un doppio scontro con la Came Dosson, prima in campionato e poi con l’avvio della Coppa Italia dove i veneti saranno i primi avversari del torneo per le volpi.

Rinviata invece al 1 febbraio il quarto di fine di Coppa della Divisione contro il Meta Catania.

360GG MONASTIR-FELDI EBOLI 1-2 (0-2 p.t.)
360GG MONASTIR: Timm, Jesùs Murga, Dani Chino, Moura, Quintairos, Arzu, Etzi, Mattana, Murroni, Araça, Rosas, Cara. All. Podda

FELDI EBOLI: Dal Cin, Venancio, Calderolli, Braga, Baroni, Vavà, Caponigro, Guilhermao, Luizinho, Restaino, Selucio, Pasculli. All. Samperi

MARCATORI: 5’03” p.t. Selucio (F), 19’21” Baroni (F), 17’14” s.t. Moura (360)

AMMONITI: Venancio (F), Baroni (F), Araça (360), Guilhermao (F)

ARBITRI: Elena Lunardi (Padova), Domenico Di Micco (Cinisello Balsamo) CRONO: Michele Desogus (Cagliari)